Endzone Magazine Forum

(Beta Version)

Il forum dedicato alle squadre NFL

Moderatori: Guechamp, warner75, Ricky71, Moderatori Endzone

#1134397
Cleveland ha scritto:Si comincia a fare piazza pulita. Tagliati Kush, Carrie, D.Harris e A. Taylor. La OL va assolutamente rinforzata e spero proprio che non la #10 si vada sul LT


Questo, poi aggiungiamo Il ritorno di Garrett e un po' più di serenità. Lo scorso anno mi è sembrata esserci davvero troppa aspettativa e tensione, lo stesso coach non ha saputo incanalare bene i vari talenti e gestito bene lo spogliatoio, e infatti ha pagato giustamente in prima persona. Ora vediamo che farà Stefansky...anche se non ha un compito facilissimo.

Però sono ottimista, per me non serve molto per fare una stagione da playoff...poi son sempre i Cleveland Browns eh ;-)
#1134398
Fabio R ha scritto:
Cleveland ha scritto:Si comincia a fare piazza pulita. Tagliati Kush, Carrie, D.Harris e A. Taylor. La OL va assolutamente rinforzata e spero proprio che non la #10 si vada sul LT


Questo, poi aggiungiamo Il ritorno di Garrett e un po' più di serenità. Lo scorso anno mi è sembrata esserci davvero troppa aspettativa e tensione, lo stesso coach non ha saputo incanalare bene i vari talenti e gestito bene lo spogliatoio, e infatti ha pagato giustamente in prima persona. Ora vediamo che farà Stefansky...anche se non ha un compito facilissimo.

Però sono ottimista, per me non serve molto per fare una stagione da playoff...poi son sempre i Cleveland Browns eh ;-)

L'anno scorso è partito tutto male con Kitchens. Ha sbagliato tutto dall'inizio. L'anno prossimo si vedrà un'altra squadra :aleee:
#1134399
Cleveland ha scritto:Si comincia a fare piazza pulita. Tagliati Kush, Carrie, D.Harris e A. Taylor. La OL va assolutamente rinforzata e spero proprio che non la #10 si vada sul LT


l'unico di cui potrei avere un minimo rimpianto è Carrie, ma proprio minimo.
Alla 10 non prendiamo un LT solo se Simmons arriva alla decima o ci fanno una proposta di trade irrinunciabile. Possiamo anche scendere visto la bontà della classe di tackle per quest'anno.
Avatar utente
By sbitzi
#1134400
alectric ha scritto:
sbitzi ha scritto:Garrett non ne ha potuto parlarne immediatamente, infatti l'ha dichiarato alla sua prima possibilità di un'intervista pubblica o di parlare liberamente in pubblico, tre giorni dopo il fatto e non mesi dopo o simili.

Ora possiamo star li a rivangare tutto oppure metterci una pietra sopra.

Io la pietra sopra ce l'ho messa subito, direi che chi non ce la sta mettendo è Myles Garrett che reitera accuse su un fatto che a quanto pare ha visto e sentito solo lui.

Quanto al non aver avuto prima occasione di parlarne, non capisco chi gliel'avrebbe impedito.
Anzi, facendolo subito avrebbe anche potuto avere delle attenuanti, forse.
Invece non l'ha fatto, ma ha parlato eccome. Semplicemente si è scusato con tutti per il suo gesto (Rudolph compreso), ma di eventuali epiteti razzisti subiti, nemmeno l'ombra.

Queste le sue dichiarazioni del giorno dopo:
"Last night, I made a terrible mistake," Garrett said in a statement. "I lost my cool and what I did was selfish and unacceptable. I know that we are all responsible for our actions and I can only prove my true character through my actions moving forward. I want to apologize to Mason Rudolph, my teammates, our entire organization, our fans and to the NFL. I know I have to be accountable for what happened, learn from my mistake and I fully intend to do so."

Ora, possiamo credere a tutto, se ci va, ma francamente a me resta difficile pensare che se è stato offeso al punto di tentare di ammazzarlo, chieda addirittura scusa a Rudolph.
Avrebbe potuto accusarlo per ciò che dice di aver fatto. Avrebbe potuto anche non dirlo e scusarsi semplicemente con i SUOI compagni ed i SUOI tifosi. Invece ha chiesto scusa anche a Rudolph.

Dopo un fatto del genere hai frotte di reporter che ti tampinano perfino quando vai al cesso, figurati se ti mancano le occasioni per rilasciare dichiarazioni. Oppure faceva una nota di accusa, come ha fatto quella di scuse. Francamente, che non abbia avuto occasioni di parlarne prima, non regge.


Un conto è uno statement scritto dalla società e firmato dal giocatore, che poi si è ritirato in casa e palestra ed ha avuto uscite pubbliche solo per andare agli incontri con i dirigenti NFL.
Cosa gli sia passato per la testa non lo so, fra l'adrenalina lo scontro fisico e tutto il resto magari Rudolph ha detto una cosa e Garrett ha capito tutt'altro ed è partita la scintilla. Lo sapremo mai cosa è veramente successo? No anche perchè neanche i due attori principali se lo ricordano perfettamente
Avatar utente
By alectric
#1134454
sbitzi ha scritto:Un conto è uno statement scritto dalla società e firmato dal giocatore, che poi si è ritirato in casa e palestra ed ha avuto uscite pubbliche solo per andare agli incontri con i dirigenti NFL.
Cosa gli sia passato per la testa non lo so, fra l'adrenalina lo scontro fisico e tutto il resto magari Rudolph ha detto una cosa e Garrett ha capito tutt'altro ed è partita la scintilla. Lo sapremo mai cosa è veramente successo? No anche perchè neanche i due attori principali se lo ricordano perfettamente

Io che lo statement glielo abbia scritto la società e lui l'abbia semplicemente firmato non lo so, ma francamente anche sticazzi.
Resta da capire come mai nessun compagno ha testimoniato in suo favore.
Possibile che in una situazione del genere non dici immediatamente "quello stronzo mi ha dato dello stupido n***...?" già in campo con gli arbitri...? Oppure negli spogliatoi, con i tuoi compagni...?
Perchè nessuno dei compagni ha detto: "personalmente non l'ho sentito, ma Myles ci ha detto subito che era stato insultato con epiteti razzisti"...?
E invece nulla.

Quindi debbo pensare che la società pur sapendo (che motivo avrebbe avuto Garrett per non dirglielo?), prima gli impedisce di giustificarsi, facendogli firmare una cosa su cui non si fa il minimo accenno a provocazioni ricevute, e poi gli permette di tirarlo fuori in appello e lo lascia parlare liberamente anche dopo su una cosa su cui non esiste alcun riscontro...?
Dove sarebbe la logica...?

Ripeto, francamente sticazzi, ma io semplicemente rispondevo al quesito di Cleveland, secondo cui il fatto che reiteri questa questione a distanza di tempo potrebbe significare che la provocazione razzista c'è stata, altrimenti perchè farlo..?
Ecco, in questo caso secondo me la ragione ci sarebbe eccome. E come ho già detto sta nel fatto che, una volta che te ne sei uscito co' sta storia, fare marcia indietro equivale ad una figura di merda epocale.

E qui la logica ci starebbe tutta.
Avatar utente
By Cleveland
#1134456
alectric ha scritto:
sbitzi ha scritto:Un conto è uno statement scritto dalla società e firmato dal giocatore, che poi si è ritirato in casa e palestra ed ha avuto uscite pubbliche solo per andare agli incontri con i dirigenti NFL.
Cosa gli sia passato per la testa non lo so, fra l'adrenalina lo scontro fisico e tutto il resto magari Rudolph ha detto una cosa e Garrett ha capito tutt'altro ed è partita la scintilla. Lo sapremo mai cosa è veramente successo? No anche perchè neanche i due attori principali se lo ricordano perfettamente

Io che lo statement glielo abbia scritto la società e lui l'abbia semplicemente firmato non lo so, ma francamente anche sticazzi.
Resta da capire come mai nessun compagno ha testimoniato in suo favore.
Possibile che in una situazione del genere non dici immediatamente "quello stronzo mi ha dato dello stupido n***...?" già in campo con gli arbitri...? Oppure negli spogliatoi, con i tuoi compagni...?
Perchè nessuno dei compagni ha detto: "personalmente non l'ho sentito, ma Myles ci ha detto subito che era stato insultato con epiteti razzisti"...?
E invece nulla.

Quindi debbo pensare che la società pur sapendo (che motivo avrebbe avuto Garrett per non dirglielo?), prima gli impedisce di giustificarsi, facendogli firmare una cosa su cui non si fa il minimo accenno a provocazioni ricevute, e poi gli permette di tirarlo fuori in appello e lo lascia parlare liberamente anche dopo su una cosa su cui non esiste alcun riscontro...?
Dove sarebbe la logica...?

Ripeto, francamente sticazzi, ma io semplicemente rispondevo al quesito di Cleveland, secondo cui il fatto che reiteri questa questione a distanza di tempo potrebbe significare che la provocazione razzista c'è stata, altrimenti perchè farlo..?
Ecco, in questo caso secondo me la ragione ci sarebbe eccome. E come ho già detto sta nel fatto che, una volta che te ne sei uscito co' sta storia, fare marcia indietro equivale ad una figura di merda epocale.

E qui la logica ci starebbe tutta.

che dici di passare oltre? o dobbiamo parlarne fino a settembre?
Avatar utente
By Cleveland
#1134457
alectric ha scritto:
sbitzi ha scritto:Un conto è uno statement scritto dalla società e firmato dal giocatore, che poi si è ritirato in casa e palestra ed ha avuto uscite pubbliche solo per andare agli incontri con i dirigenti NFL.
Cosa gli sia passato per la testa non lo so, fra l'adrenalina lo scontro fisico e tutto il resto magari Rudolph ha detto una cosa e Garrett ha capito tutt'altro ed è partita la scintilla. Lo sapremo mai cosa è veramente successo? No anche perchè neanche i due attori principali se lo ricordano perfettamente

Io che lo statement glielo abbia scritto la società e lui l'abbia semplicemente firmato non lo so, ma francamente anche sticazzi.
Resta da capire come mai nessun compagno ha testimoniato in suo favore.
Possibile che in una situazione del genere non dici immediatamente "quello stronzo mi ha dato dello stupido n***...?" già in campo con gli arbitri...? Oppure negli spogliatoi, con i tuoi compagni...?
Perchè nessuno dei compagni ha detto: "personalmente non l'ho sentito, ma Myles ci ha detto subito che era stato insultato con epiteti razzisti"...?
E invece nulla.

Quindi debbo pensare che la società pur sapendo (che motivo avrebbe avuto Garrett per non dirglielo?), prima gli impedisce di giustificarsi, facendogli firmare una cosa su cui non si fa il minimo accenno a provocazioni ricevute, e poi gli permette di tirarlo fuori in appello e lo lascia parlare liberamente anche dopo su una cosa su cui non esiste alcun riscontro...?
Dove sarebbe la logica...?

Ripeto, francamente sticazzi, ma io semplicemente rispondevo al quesito di Cleveland, secondo cui il fatto che reiteri questa questione a distanza di tempo potrebbe significare che la provocazione razzista c'è stata, altrimenti perchè farlo..?
Ecco, in questo caso secondo me la ragione ci sarebbe eccome. E come ho già detto sta nel fatto che, una volta che te ne sei uscito co' sta storia, fare marcia indietro equivale ad una figura di merda epocale.

E qui la logica ci starebbe tutta.


scusa per la risposta di prima, non volevo essere scortese. :jo3:
#1134484
Cleveland ha scritto:Greg Robinson, che per fortuna non vestirà nuovamente la ns casacca, trovato con una quantità rilevante di "weed"... Circa 75 kg... :shock: :shock: :shock:


Mi è passata sullo schermo proprio ora la notizia, all'inizio ho creduto si trattasse di Glenn Robinson (LOL) e ho aperto il link, comunque 157 libbre, al confine tra Stati Uniti e Messico.

https://www.google.com/url?sa=t&source= ... 9u&ampcf=1

:aleee:
#1134485
Spartan ha scritto:
Cleveland ha scritto:Greg Robinson, che per fortuna non vestirà nuovamente la ns casacca, trovato con una quantità rilevante di "weed"... Circa 75 kg... :shock: :shock: :shock:


Mi è passata sullo schermo proprio ora la notizia, all'inizio ho creduto si trattasse di Glenn Robinson (LOL) e ho aperto il link, comunque 157 libbre, al confine tra Stati Uniti e Messico.

https://www.google.com/url?sa=t&source= ... 9u&ampcf=1

:aleee:

che fosse un genio l'avevo intuito, ma cosi' proprio...
Avatar utente
By alectric
#1134494
Cleveland ha scritto:scusa per la risposta di prima, non volevo essere scortese. :jo3:

No, non lo sei stato.
Anzi, sei un utente eccezionalmente cortese ed hai ragione, passiamo olte.

La colpa è mia che sono di natura troppo puntiglioso. :wink:
Avatar utente
By Cleveland
#1134495
alectric ha scritto:
Cleveland ha scritto:scusa per la risposta di prima, non volevo essere scortese. :jo3:

No, non lo sei stato.
Anzi, sei un utente eccezionalmente cortese ed hai ragione, passiamo olte.

La colpa è mia che sono di natura troppo puntiglioso. :wink:

No sul serio, mi son girato male, non dovevo. Chiedo scusa. :jo3:
  • 1
  • 50
  • 51
  • 52
  • 53
  • 54
long long title how many chars? lets see 123 ok more? yes 60

We have created lots of YouTube videos just so you can achieve [...]

Another post test yes yes yes or no, maybe ni? :-/

The best flat phpBB theme around. Period. Fine craftmanship and [...]

Do you need a super MOD? Well here it is. chew on this

All you need is right here. Content tag, SEO, listing, Pizza and spaghetti [...]

Lasagna on me this time ok? I got plenty of cash

this should be fantastic. but what about links,images, bbcodes etc etc? [...]

Swap-in out addons, use only what you really need!