Endzone Magazine Forum

(Beta Version)

Il forum dedicato alle squadre NFL

Moderatori: Guechamp, warner75, Ricky71, Moderatori Endzone

#1151742
Guechamp ha scritto:Secondo me dovreste vedere la partita per intero, per avere un'idea generale più chiara.
Arginare a soli 3 punti nell'ultimo quarto i Rams è stata un'impresa di notevole spessore della vostra difesa, altro che storie...
Il problema è che in attacco Brady non aveva tempo sufficiente per lanciare perchè il front 7 dei Rams è faticosissimo da gestire. Ma questo per ogni squadra della Nfl.
L'intercetto di Tom è stato proprio deleterio nel momento cruciale del match altrimenti avevate tutte le carte in regola per portarla a casa e non pensiate che sia poco. Ad oggi i Rams sono forse la miglior squadra in assoluto della Lega.
Da questo match dovreste uscirne molto fiduciosi per il proseguo della stagione.
Tolgo il disturbo. :smt006

boh, non so.
a me è capitato di vedere dolphins rams e tra la nostra prestazione e quella dei dolphins (che vinsero quella gara) c'è una differenza come tra il giorno e la notte.
sono sincero, ero più ottimista dopo la sconfitta a chicago (simile, con field goal sul finale) dove cmq ci misero del loro gli arbitri con delle chiamate assurde che non dopo la sconfitta di ieri.
anzi, ad ora non sono neanche tanto sicuro di poter andare ai playoff.
poi magari hai ragione tu da esterno e io sbaglio a vederla grigia (tendente al nero, ma vabbè sono impressioni mie) però a mio avviso la situazione è preoccupante perché vedo che il coaching staff sta andando verso uno stile di gioco, da qualche settimana, che non è per niente adatto alle caratteristiche dei giocatori a disposizione (e parlo per entrambe le unità).
non a caso sono arrivate 2 sconfitte e 1 vittoria.
#1151744
Non c'è paragone. La partita con Miami è stata davvero anomala per i Rams, trovatisi sotto per parecchi turnover all'inizio del match.
Con voi, nel quarto d'ora finale l'attacco fulminante dei Rams ha patito le pene dell'inferno per chiudere i down.
Peccato per l'orribile intercetto a Brady altrimenti non so come sarebbe andata a finire.
Dico ciò ben sapendo che Los Angeles ha meritato la vittoria.
Però.....
#1151745
Guechamp ha scritto:Non c'è paragone. La partita con Miami è stata davvero anomala per i Rams, trovatisi sotto per parecchi turnover all'inizio del match.
Con voi, nel quarto d'ora finale l'attacco fulminante dei Rams ha patito le pene dell'inferno per chiudere i down.
Peccato per l'orribile intercetto a Brady altrimenti non so come sarebbe andata a finire.
Dico ciò ben sapendo che Los Angeles ha meritato la vittoria.
Però.....

si, ma i turnover li ha provocati la difesa dei dolphins, mica gli hanno lasciato la palla libera per amicizia. noi Goff per 48 minuti non lo abbiamo neanche sfiorato. quasi 400 yard aeree...
boh, io se penso che domenica arriva mahomes e andrò 7-5 inizio a sudare freddo. coi saints in svantaggio negli scontri diretti (anche se cmq sono irraggiungibili e non gli servirà), coi rams svantaggio scontro diretto, coi bears svantaggio scontro diretto, e la situazione potrebbe diventare tragica visto che contro minnesota e Detroit ancora dobbiamo giocare. giusto coi packers abbiamo noi il vantaggio.
sarò troppo pessimista io ma se il coaching staff non si dà una svegliata, tornando alle idee di inizio stagione, non la vedo molto bene. io davvero non mi spiego perché da 3 partite hanno stravolto tutto facendo inversione ad U rispetto a ciò che hanno costruito nelle prime 8 partite
#1151749
Io la partita l'ho vista e mi trovo assolutamente d'accordo con Guechamp. :polsu:

Oggi tenere a 27 pt l'attacco dei Rams non è esattamente automatico.
Nel secondo tempo 10 pt con due intercetti...
Nel quarto quarto 3 pt in tutto...

I Bucs hanno imbarcato tante yard, è vero, ma alla fine della fiera sono i punti a tabellone che contano, e soprattutto nel secondo tempo i Bucanieri hanno difeso veramente bene. :nonno:


Per me la sconfitta è tutta nelle mani dell'attacco.
(posto che la Difesa dei Rams è veramente tosta)
Brady nel secondo tempo ha fatto francamente una partitaccia, e Fournette ha la ghisa al posto delle mani... :carezza:
Poi questo volersi intestardire sulle bombe... :booohhh:

:smt006
#1151752
Golden Gate Bridge ha scritto:Io la partita l'ho vista e mi trovo assolutamente d'accordo con Guechamp. :polsu:

Oggi tenere a 27 pt l'attacco dei Rams non è esattamente automatico.
Nel secondo tempo 10 pt con due intercetti...
Nel quarto quarto 3 pt in tutto...

I Bucs hanno imbarcato tante yard, è vero, ma alla fine della fiera sono i punti a tabellone che contano, e soprattutto nel secondo tempo i Bucanieri hanno difeso veramente bene. :nonno:


Per me la sconfitta è tutta nelle mani dell'attacco.
(posto che la Difesa dei Rams è veramente tosta)
Brady nel secondo tempo ha fatto francamente una partitaccia, e Fournette ha la ghisa al posto delle mani... :carezza:
Poi questo volersi intestardire sulle bombe... :booohhh:

:smt006


Anch'io l'ho vista tutta e per una volta invece concordo con i tifosi Bucs e non con voi due (se penso che ero intervenuto dopo la legnata coi Saints a tranquillizzare, ora son molto più preoccupato), ma ci sta sia ben chiaro....e ora mi spiego.
Primo, non è che tenere un attacco a 27 punti sia poi sto gran risultato.
Secondo....per i primi 3 quarti i Rams in attacco han fatto quello che volevano....drive lunghissimi con continui guadagni medio corti.....e se fai drive lunghi il tempo passa e quindi alla fine non è che fai 50 punti, in più hanno sbagliato un FG facile.
Nell'ultimo periodo hanno solo tirato i remi in barca troppo presto visto che in attacco Brady non concludeva nulla (qualcosa come 1/7 , 29 yds, INT)....poi la difesa (che ha vissuto sui 2 big play) ha rimesso in partita i bucs e quindi l'attacco ha ricominciato a macinare yards nell'ultimo drive.
I Rams hanno avuto 2 ricevitori con oltre 10 ricezioni (prima volta nella storia dei Rams) questi due han fatto qualcosa come 200+ yards after catch.....non direi che la soft coverage sia una grande idea e che la difesa possa essere assolta, ma come detto dagli esperti padroni di casa anch'io penso che il problema sia in panchina.
Nell'intervallo McVay ha fatto bene i compiti (32-0 quando chiude il primo tempo in vantaggio)....Bowles e Leftwich molto meno.
Stessa cosa per l'attacco Bucs....non è checon quell'arsenale basta tirarla sempre e solo lunga.....qui manca proprio l'inventiva.
Ultima cosa....se tutto gira bene fate 45 punti e demolite l'avversario....se siete punto a punto spesso ho più la sensazione che la si possa perdere piuttosto che il contrario.....brutto segnale, spero di sbagliarmi.
#1151753
Guechamp ha scritto:Potrei entrare nel merito, ma rispetto i timori dei tifosi.
Ma del resto nel football chi è che non ne ha ?


Io ormai mi sono arreso....capisco la delusione e l'incazzatura, ma quello che non riesco proprio a capire e la costante ostinazione nel vedere tutto nero. Forse ogni tanto bisognerebbe riguardarsi qualche partita di due/tre anni fa per rendersi conto che, sotto questo coaching staff, sono stati fatti dei passi in avanti enormi.
Fino a due o tre stagioni orsono alla week 10 si cominciava già a pensare al draft altro che ai playoff....
Si parla di Minnesota, Detroit, Chicago squadre che, con tutto il rispetto, ad ora stanno messe peggio di noi... Chicago arriva da quattro sconfitte di fila
, Minnesota e Detroit hanno un record peggiore del nostro eppure sembra quasi che siamo noi quelli sotto...non dico ottimismo, ma a volte un pizzico di realismo non guasterebbe, poi sia chiaro, la certezza di andare ai playoff al momento non ce l'ha ancora nessuno, figuriamoci noi...
Vorrei poi spezzare una lancia in favore dei ragazzi della difesa che, a mio modesto parere, fino ad ora stanno facendo una stagione immensa! Statistiche alla mano stiamo parlando di una delle migliori della lega, eppure a volte sembra dai commenti di avere una banda di scappati di casa....e sottolineerei anche il fatto che abbiamo perso il pezzo migliore della DL: Vita Vea e che le nostre secondarie sono composte da ragazzi che, sono al massimo al terzo anno di NFL, chapeau.
Con questo non voglio dire che vada tutto bene, mi rendo conto anche io che ci sono cose da migliorare, non ho le fette di prosciutto sugli occhi.... sicuramente dobbiamo migliorare assolutamente l'approccio alle partite perché quasi sempre ci troviamo ad essere in svantaggio e dover rincorrere sempre il risultato alla lunga logora e non ci permette di gestire il cronometro nel modo migliore.
Concludo dicendo che non è mia intenzione fare polemica con nessuno, ci mancherebbe... Vorrei solo che si cominciasse a vedere le cose con meno disfattismo, poi prometto che dopo questo intervento mi faccio.
Ultima modifica di giorgio74 il martedì 24 nov, 19:55, modificato 1 volta in totale.
#1151755
giorgio74 ha scritto:Io ormai mi sono arreso...


E' un atteggiamento diffuso in tutto il forum.
Leggo qui anche dei commenti condivisibili sulla soft coverage, però credo si parti da un presupposto diverso.
Io ieri mi aspettavo che prendevate una bella piallata dai Rams e invece vi siete ritrovati a lottare come gladiatori su ogni snap alla morte fino alla fine.
E parlo della difesa ovviamente.
Brady come accennavo l'ho trovato involuto. Ai tempi d'oro non avrebbe fatto un intercetto di quel tipo e avrebbe cercato soluzioni contro Donald e co. che facevano il diavolo a 4 nel vostro backfield.
Secondo la mia visione del football l'ultimo quarto è una partita nella partita. E voi eravate perfettamente alla pari con la squadra più in forma della Conference. Avevate trovato la soluzione per arginarli dopo il 3° quarto soltanto ? Per me va bene lo stesso in prospettiva per la stagione. Eravate in partita. Un Quarto quarto giocato come quello di ieri vale una W. Significa che atleticamente, come ambizioni, come concentrazione ci siete. E per me questo conta moltissimo in una Conference in cui le squadre per la post season, da quanto si sta vedendo, sembrano più o meno già individuate.
#1151761
rispondo in un solo post sia a Giorgio che a Guechamp, sperando di ricordare tutti i punti

-per Giorgio: non è che la si vuole vedere nera, è che bisogna esaminare anche le cose che non vanno, anzi molte volte se si vuole migliorare è proprio vedendo ciò che non va che poi ti porta a fare un passo avanti.

nessuno ha negato i meriti del coaching staff, anzi... ho sottolineato come nelle prime 8 partite (metà stagione) si era trovata una quadratura con attacco efficiente (uno dei primi 5 della lega) e difesa straordinaria (addirittura la numero 1 secondo pff). improvvisamente nelle ultime 3 l'attacco gioca cercando bombe sul profondo risultando deleterio (brady nelle ultime 3 è 5 td e 5 int alla winston, per dire) e la difesa ormai gioca in soft coverage tutti gli snap facendo fare agli attacchi avversari figuroni). il perché di questa inversione ad U è sconosciuto a tutti e se le cose andavano non si capisce perché stravolgere.

Ho parlato di alcune squadre evidenziando che in un arrivo a pari vittorie abbiamo gli scontri sfavorevoli in ottica playoff, non in ottica draft (come si faceva negli ultimi anni) e che con minnesota e Detroit saranno due partite cruciali.
io ho ben stampata nella mente l'ultima stagione di Gruden (tralascio il 10-6 del 2010 in cui restammo fuori dalla post season per i vari tiebreaker) quando iniziammo 7-3 e chiudemmo 7-9. meglio essere prudenti in certe circostanze...

a parte un appunto a barrett, che non sta giocando malissimo, ma non ai livelli dello scorso anno e per me potrebbe fare di più, non ho mosso una critica a nessun giocatore perché secondo me il problema l'ho spiegato poco fa e risiede nel nuovo modo di giocare dato dal coaching staff.

- per guechamp: io onestamente coi rams speravo di vincere perché la partita dove ci vedo nettamente perdenti è la prossima coi campioni in carica. io capisco lo stato di forma degli avversari ma mi pare che il nostro roster sia di ottimo livello per poterci competere. anche perché per me la squadra più forte della conference è nella nostra division e sono i Saints.

ultima cosa, per la visione del football che ho io, le partite si giocano per 4 quarti. gli accorgimenti, se sei in difficoltà, li si può trovare anche dopo il primo quarto. è difficile vincere una partita di football giocando solo un tempo o solo un quarto. ti può andare bene magari se becchi una squadra in piena corsa per la first overall pick al draft ma se le due squadre si equivalgono ne esci perdente.
ieri c'è stata solo una squadra che ha giocato 4 quarti e sicuramente non eravamo noi. per questo vanno fatti gli applausi ai rams e la loro vittoria è meritata.

ognuno ha i suoi pareri e le sue opinioni, per carità, siamo su un forum proprio per discutere, ma non mi sembra di aver scritto cose fuori dal mondo analizzando questa partita
#1151762
Aggiungo un'altra considerazione guardando i miei 49ers che l'anno scorso dovevano solo crescere (e han fatto un po' a sorpresa il SB) e quest'anno dovevano puntare ancora più in alto....e invece hanno QB1, WR1, WR2, RB1, 2, 3 e 4, TE1 C, LT, tutta la DL, CB1 e S out per infortuni, 9 in covid list.
Insomma....tra mancata preseason e Covid, i Bucs sono una delle squadre con meno titolari out.....è vero che quest'anno si doveva solo migliorare, ma con un Brown al minimo salariale, fournette (che a dire il vero sta deludendo) che credo abbia solo un anno di contratto.....insomma....non è detto che l'anno prossimo l'ulteriore crescita sia scontata.....e potrebbe essere un'occasione sprecata quella di quest'anno nonostante rispetto al passato ci si debba leccare i baffi per i risultati ottenuti.
#1151772
Tyrolean Raiders #81 ha scritto:Aggiungo un'altra considerazione guardando i miei 49ers che l'anno scorso dovevano solo crescere (e han fatto un po' a sorpresa il SB) e quest'anno dovevano puntare ancora più in alto....e invece hanno QB1, WR1, WR2, RB1, 2, 3 e 4, TE1 C, LT, tutta la DL, CB1 e S out per infortuni, 9 in covid list.
Insomma....tra mancata preseason e Covid, i Bucs sono una delle squadre con meno titolari out.....è vero che quest'anno si doveva solo migliorare, ma con un Brown al minimo salariale, fournette (che a dire il vero sta deludendo) che credo abbia solo un anno di contratto.....insomma....non è detto che l'anno prossimo l'ulteriore crescita sia scontata.....e potrebbe essere un'occasione sprecata quella di quest'anno nonostante rispetto al passato ci si debba leccare i baffi per i risultati ottenuti.


Guarda se guardiamo l'aspetto infortuni/sfighe quest'anno voi Niners siete inarrivabili, ed è vero che noi (toccandomi i maroni...) ne abbiamo avuti relativamente pochi, ma comunque qualcosina abbiamo pagato anche noi...O.J.Howard che era uno dei bersagli preferiti da Brady rotto e fuori tutta la stagione, Godwin (il nostro WR cruciale) che gioca la prima poi ne salta due per concussion rientra, ne gioca una e ne salta altre due per infortunio muscolare, Evans che gioca da inizio stagione con un problema muscolare che si trascina dallo scorso anno, Marpet la nostra guardia migliore che è fuori da tre partite e non si sa ancora quando potrà rientrare, Vea fondamentale nella nostra DL fuori tutta la stagione...
Poi è verissimo quello che tu dici, che quella di quest'anno visti gli ingaggi "importanti" potrebbe essere un occasione sprecata, ma torno a ripetere che al momento stiamo facendo un funerale quando ancora non è morto nessuno....
Per quanto riguarda i playoff un conto è dire che siamo in svantaggio negli scontri con Bears e Rams e che le partite con Vikings e Lions saranno cruciali, un altro è dire che ai playoff si va solo se Bears Lions Vikings e 49ers si suicidano da sole....al momento e sottolineo al momento, sono loro che devono sperare in un nostro harakiri per andare alla post season.....
#1151778
giorgio74 ha scritto:Per quanto riguarda i playoff un conto è dire che siamo in svantaggio negli scontri con Bears e Rams e che le partite con Vikings e Lions saranno cruciali, un altro è dire che ai playoff si va solo se Bears Lions Vikings e 49ers si suicidano da sole....al momento e sottolineo al momento, sono loro che devono sperare in un nostro harakiri per andare alla post season.....

Scusa Giorgio non voglio contraddirti, ma noi siamo in corsa solo per una pick in top ten al prossimo draft...parlare di playoff con una quarantina di giocatori fuori a vario titolo oltre a non avere proprio senso è realisticamente poco probabile (non scrivo impossibile perchè la matematica non è un opinione) anche alla luce delle restanti partite che ci attendono.
#1151780
giorgio74 ha scritto:
Tyrolean Raiders #81 ha scritto:Aggiungo un'altra considerazione guardando i miei 49ers che l'anno scorso dovevano solo crescere (e han fatto un po' a sorpresa il SB) e quest'anno dovevano puntare ancora più in alto....e invece hanno QB1, WR1, WR2, RB1, 2, 3 e 4, TE1 C, LT, tutta la DL, CB1 e S out per infortuni, 9 in covid list.
Insomma....tra mancata preseason e Covid, i Bucs sono una delle squadre con meno titolari out.....è vero che quest'anno si doveva solo migliorare, ma con un Brown al minimo salariale, fournette (che a dire il vero sta deludendo) che credo abbia solo un anno di contratto.....insomma....non è detto che l'anno prossimo l'ulteriore crescita sia scontata.....e potrebbe essere un'occasione sprecata quella di quest'anno nonostante rispetto al passato ci si debba leccare i baffi per i risultati ottenuti.


Guarda se guardiamo l'aspetto infortuni/sfighe quest'anno voi Niners siete inarrivabili, ed è vero che noi (toccandomi i maroni...) ne abbiamo avuti relativamente pochi, ma comunque qualcosina abbiamo pagato anche noi...O.J.Howard che era uno dei bersagli preferiti da Brady rotto e fuori tutta la stagione, Godwin (il nostro WR cruciale) che gioca la prima poi ne salta due per concussion rientra, ne gioca una e ne salta altre due per infortunio muscolare, Evans che gioca da inizio stagione con un problema muscolare che si trascina dallo scorso anno, Marpet la nostra guardia migliore che è fuori da tre partite e non si sa ancora quando potrà rientrare, Vea fondamentale nella nostra DL fuori tutta la stagione...
Poi è verissimo quello che tu dici, che quella di quest'anno visti gli ingaggi "importanti" potrebbe essere un occasione sprecata, ma torno a ripetere che al momento stiamo facendo un funerale quando ancora non è morto nessuno....
Per quanto riguarda i playoff un conto è dire che siamo in svantaggio negli scontri con Bears e Rams e che le partite con Vikings e Lions saranno cruciali, un altro è dire che ai playoff si va solo se Bears Lions Vikings e 49ers si suicidano da sole....al momento e sottolineo al momento, sono loro che devono sperare in un nostro harakiri per andare alla post season.....

mi fa piacere che tu sia ultrapositivo.
evidentemente le legnate che abbiamo preso dal 2007 in poi hanno lasciato il segno solo su di me.
speriamo abbia ragione tu
#1151788
K3l3vr4 ha scritto:mi fa piacere che tu sia ultrapositivo.
evidentemente le legnate che abbiamo preso dal 2007 in poi hanno lasciato il segno solo su di me.
speriamo abbia ragione tu


Se fossi ULTRApositivo ti avrei detto che quest'anno per il Lombardi Trophy non ci sono problemi... :smt005 :smt005
Battute a parte, ripeto non mi sembra di essere eccessivamente positivo, non nego che al momento ci siano aspetti da migliorare e che la strada per la post-season non sia semplice, ma allo stato attuale siamo 7-4 e tutto e' ancora nelle nostre mani, dipende solo da noi non dobbiamo aspettarci nessun favore o disastro da parte di altri.
Tu mi parli delle legnate prese dal 2007 in avanti, beh come avrai notato dal mio nickname di anni ne ho 46 e seguo i Buccaneers dal 1996 e so benissimo di cosa parli, ma forse il "problema" che hai tu, ma che hanno molti nel nostro topic, è che tendi a farti condizionare troppo nel giudizio da ciò che ci è successo in passato.
Ora non so se questa è una sorta di difesa naturale contro le delusioni, mi spiego meglio, preferire pensare che andrà tutto di merda così ché, se tutto va male si è già preparati, se invece dovesse andar bene sarà tutto di guadagnato. Questo atteggiamento però a volte offusca un po' la oggettività di giudizio, perché ripeto se è vero che ci sono tanti problemi è altrettanto vero che vale momento siamo ancora pienamente in corsa per i playoff e, anno di Morris a parte, dal 2007 ad oggi quante volte è capitato che giunti alla week 10 ci si trovasse con un record di 7-3 e padroni del proprio destino? Mai! Poi sia chiaro questo non vuol dire che automaticamente sono sicuro che andremo a giocare la post-season, però io ci credo e voglio crederci!
Chiudo dicendo che con questi miei post non intendevo irritare nessuno ne tantomeno accusare di scarso "bucanierismo" per così dire e se involontariamente l'ho fatto me ne scuso, forse alla fine i nostri sono solo due modi diversi di vivere il football passionale e romantico da un lato e viscerale e pragmatico dall'altro, ma sempre con di base l'amore per il football e per i Bucs....
Peace and Go Bucs
#1151790
giorgio74 ha scritto:... ne ho 46 e seguo i Buccaneers dal 1996


Primo anno di Dungy giusto? La squadra parti' male ma si riprese alla grande nella seconda metà se non ricordo male. Si intravedeva già la gloria futura. :aleee: :aleee: :aleee: PS: Non siamo molto distanti d'età, io ne ho 52.
  • 1
  • 40
  • 41
  • 42
  • 43
  • 44
  • 87
long long title how many chars? lets see 123 ok more? yes 60

We have created lots of YouTube videos just so you can achieve [...]

Another post test yes yes yes or no, maybe ni? :-/

The best flat phpBB theme around. Period. Fine craftmanship and [...]

Do you need a super MOD? Well here it is. chew on this

All you need is right here. Content tag, SEO, listing, Pizza and spaghetti [...]

Lasagna on me this time ok? I got plenty of cash

this should be fantastic. but what about links,images, bbcodes etc etc? [...]

Swap-in out addons, use only what you really need!