Endzone Magazine Forum

(Beta Version)

Il forum dedicato alle squadre NFL

Moderatori: Guechamp, warner75, Ricky71, Moderatori Endzone

#1141639
Spartan ha scritto:
delfino7 ha scritto:Tempo passato dall'ultimo SB se non erro.... e non sono piu' andati al gran ballo...


Ma mica è solo colpa di JJ se non hanno più vinto..

e di chi????
nominami un GM che è al comando per 26 anni e stà ancora lì
(lo sappiamo che è anche il proprietario della franchigia)
#1141640
larry33 ha scritto:e di chi????
nominami un GM che è al comando per 26 anni e stà ancora lì
(lo sappiamo che è anche il proprietario della franchigia)


Non sono i GM a vincere i titoli eh, anzi direi che è la figura meno importante all'interno dell'organigramma aziendale in una società sportiva.
Un buon GM fa ottime scelte al draft e in FA, è bravo a impostare squadra e CS, ma poi serve che chi va in campo performi e soprattutto serve che il CS sappia mettere in campo la squadra, preparare le partite e allenare.
Le Romate ce le siamo dimenticate? Tony Romo ha contribuito a far perdere tante partite decisive ai Cowboys, così per fare un esempio, poi che JJ sia uno che cambia pochissimo allenatore o staff quando le cose lo richiedono è un altro discorso, in effetti Garrett è rimasto lì molto più di quanto avrebbe dovuto, probabilmente.
Ma non sono i GM a vincere/perdere i titoli.
#1141643
Spartan ha scritto:... poi che JJ sia uno che cambia pochissimo allenatore o staff quando le cose lo richiedono è un altro discorso, in effetti Garrett è rimasto lì molto più di quanto avrebbe dovuto, probabilmente.
Ma non sono i GM a vincere/perdere i titoli.

Si, ma se proprio come in questo caso le responsabilità maggiori sono dell'Head Coach, allora qui la colpa è da condividere in toto col GM, perchè non è che JJ è stato lì per qualche anno. Parliamo di 9 come HC e di 13 in totale ai Cowboys, mica noccioline...
#1141648
alectric ha scritto:Si, ma se proprio come in questo caso le responsabilità maggiori sono dell'Head Coach, allora qui la colpa è da condividere in toto col GM, perchè non è che JJ è stato lì per qualche anno. Parliamo di 9 come HC e di 13 in totale ai Cowboys, mica noccioline...


Ma su questo sono d'accordissimo, solitamente a un HC viene concesso un lasso di tempo di 3/5 anni, infatti McCarthy avrà trasferito a Dallas qualsiasi familiare dato che starà lì per almeno un decennio, LOL
Ma non trovo corretto dare la colpa dei mancati successi dei Cowboys principalmente a JJ, per me il GM non è mai il principale responsabile del destino di una squadra, tutto lì, che poi a onor del vero inizialmente ho sottolineato il 26 anni di minchiate, cosa per me assolutamente non vera, ne avrà sicuramente fatte (come chiunque altro), ma Garrett (e Phillips prima di lui) ha anche avuto in mano buone squadre, non è che JJ non abbia mai messo insieme una squadra competitiva, non mi pare sia il GM dei Browns :yawinkle:
#1141651
Spartan ha scritto:
alectric ha scritto:Si, ma se proprio come in questo caso le responsabilità maggiori sono dell'Head Coach, allora qui la colpa è da condividere in toto col GM, perchè non è che JJ è stato lì per qualche anno. Parliamo di 9 come HC e di 13 in totale ai Cowboys, mica noccioline...


Ma su questo sono d'accordissimo, solitamente a un HC viene concesso un lasso di tempo di 3/5 anni, infatti McCarthy avrà trasferito a Dallas qualsiasi familiare dato che starà lì per almeno un decennio, LOL
Ma non trovo corretto dare la colpa dei mancati successi dei Cowboys principalmente a JJ, per me il GM non è mai il principale responsabile del destino di una squadra, tutto lì, che poi a onor del vero inizialmente ho sottolineato il 26 anni di minchiate, cosa per me assolutamente non vera, ne avrà sicuramente fatte (come chiunque altro), ma Garrett (e Phillips prima di lui) ha anche avuto in mano buone squadre, non è che JJ non abbia mai messo insieme una squadra competitiva, non mi pare sia il GM dei Browns :yawinkle:

Ok
è chairo che sei giovane e poco ferrato "Cowboys":
L'ultimo successo 'Boys risale al SB del 1996(stagione 1995)....allenata :gazza: da Barry Swizer!!! who????
fantoccio di JJ
.....fanno 26 anni
un salto in dietro
1989 JJ aquista i 'Boys e mette Jimmy Johnson a capo....capo....non capo allenatore!!!!!!!!
Jimmy era il vero GM!!!!! artefice della costruzione di una franchigia e di una dinasty che JJ ha
voluto distruggere(salary cap permettendo)
dal 1996 ad oggi....SOLO FANTOCCI!!!!!!, coach!!!.....attenzione....scrivo coach e NON HC
perchè l'ego del GM/owner è più grande del suo portafoglio
questo in sintesi
#1141652
larry33 ha scritto:
Spartan ha scritto:
Ma su questo sono d'accordissimo, solitamente a un HC viene concesso un lasso di tempo di 3/5 anni, infatti McCarthy avrà trasferito a Dallas qualsiasi familiare dato che starà lì per almeno un decennio, LOL
Ma non trovo corretto dare la colpa dei mancati successi dei Cowboys principalmente a JJ, per me il GM non è mai il principale responsabile del destino di una squadra, tutto lì, che poi a onor del vero inizialmente ho sottolineato il 26 anni di minchiate, cosa per me assolutamente non vera, ne avrà sicuramente fatte (come chiunque altro), ma Garrett (e Phillips prima di lui) ha anche avuto in mano buone squadre, non è che JJ non abbia mai messo insieme una squadra competitiva, non mi pare sia il GM dei Browns :yawinkle:

Ok
è chairo che sei giovane e poco ferrato "Cowboys":
L'ultimo successo 'Boys risale al SB del 1996(stagione 1995)....allenata :gazza: da Barry Swizer!!! who????
fantoccio di JJ
.....fanno 26 anni
un salto in dietro
1989 JJ aquista i 'Boys e mette Jimmy Johnson a capo....capo....non capo allenatore!!!!!!!!
Jimmy era il vero GM!!!!! artefice della costruzione di una franchigia e di una dinasty che JJ ha
voluto distruggere(salary cap permettendo)
dal 1996 ad oggi....SOLO FANTOCCI!!!!!!, coach!!!.....attenzione....scrivo coach e NON HC
perchè l'ego del GM/owner è più grande del suo portafoglio
questo in sintesi

dimenticavo:(visto che dici che i GM non valgon niente) quello che ti ho scritto qui sopra
a proposito di Jimmy Johnson ti ricorda qualcuno famoso in quel di NE???????
non è una coincidenza
#1141656
larry33 ha scritto:Ok
è chairo che sei giovane e poco ferrato "Cowboys":
L'ultimo successo 'Boys risale al SB del 1996(stagione 1995)....allenata :gazza: da Barry Swizer!!! who????
fantoccio di JJ
.....fanno 26 anni
un salto in dietro
1989 JJ aquista i 'Boys e mette Jimmy Johnson a capo....capo....non capo allenatore!!!!!!!!
Jimmy era il vero GM!!!!! artefice della costruzione di una franchigia e di una dinasty che JJ ha
voluto distruggere(salary cap permettendo)
dal 1996 ad oggi....SOLO FANTOCCI!!!!!!, coach!!!.....attenzione....scrivo coach e NON HC
perchè l'ego del GM/owner è più grande del suo portafoglio
questo in sintesi


Ma quindi? Questo che vorrebbe dire? Sarò poco ferrato (in base a cosa non saprei, ma vabbè) ma dei Cowoboys forti li ricordo anch'io, per esempio:
- quando finiste 13-3 nel 2007 e poi perdere al divisional con dei Giants che poi vinsero il titolo (quei Cowboys non erano scarsi mi pare)
- quando perdeste con Seattle, partita nella quale se Romo tiene quella palla nel finale la portate a casa
- sconfitta contro i Packers in una partita tirata con un paio di ultimi possessi pazzeschi di AR

Non è che dal 1995 avete sempre concluso tra le ultime squadre e non abbiate mai più fatto i playoffs, o avuto squadre buone/competitive, non avrete vinto il SB (come tante altre squadre), ma non siete nemmeno stati una squadra di merda 26 volte mi pare, no?
#1141658
larry33 ha scritto:dimenticavo:(visto che dici che i GM non valgon niente) quello che ti ho scritto qui sopra
a proposito di Jimmy Johnson ti ricorda qualcuno famoso in quel di NE???????
non è una coincidenza


Per favore, mi fai vedere dove avrei scritto che i GM non valgono niente? Grazie.
No, non mi ricorda nessuno, contesti differenti e situazioni differenti, e poi sono troppo giovane per ricordarmi di Jimmy Johnson :gazza:
#1141661
Spartan ha scritto:Non sono i GM a vincere i titoli eh, anzi direi che è la figura meno importante all'interno dell'organigramma aziendale in una società sportiva.

Ma non sono i GM a vincere/perdere i titoli.


La vedo molto diversamente.
Se è vero che non sono loro a farlo fisicamente, è anche vero che è il GM che ti mette o NON ti mette nella condizione di vincere. E' un lavoro a monte, ma un GM bravo al draft, buon contrattatore e selezionatore di FA di valore seppure poco "sexy"ti mette sul piatto la squadra competitiva per arrivare in cima e per restarci nel tempo. Viceversa un GM incapace ti fa partire con una tara a mio avviso incolmabile rispetto a squadre ben messe. Così IMHO puoi essere anche il più bravo HC della lega ma ti ritrovi ad amalgamare qualcosa che si mischia come acqua e olio.
E' secondo me un ruolo essenziale quanto un altro, perchè in una lega competitiva come l'NFL arrivi in cima quando in tutti i reparti hai abbastanza talento
My two cent
#1141665
Buccaneer ha scritto:La vedo molto diversamente.
Se è vero che non sono loro a farlo fisicamente, è anche vero che è il GM che ti mette o NON ti mette nella condizione di vincere. E' un lavoro a monte, ma un GM bravo al draft, buon contrattatore e selezionatore di FA di valore seppure poco "sexy"ti mette sul piatto la squadra competitiva per arrivare in cima e per restarci nel tempo. Viceversa un GM incapace ti fa partire con una tara a mio avviso incolmabile rispetto a squadre ben messe. Così IMHO puoi essere anche il più bravo HC della lega ma ti ritrovi ad amalgamare qualcosa che si mischia come acqua e olio.
E' secondo me un ruolo essenziale quanto un altro, perchè in una lega competitiva come l'NFL arrivi in cima quando in tutti i reparti hai abbastanza talento
My two cent


Si e no, nel senso posso essere d'accordo fino a un certo punto.
La fase pratica inizia prima di quanto si pensi, e spesso il GM lavora su ordine di HC e staff tecnico, faccio un esempio;
tu potresti dirmi che quello dei Chiefs è un eccellente GM, effettivamente draft e scelte di mercato sono state eccellenti, ma la realtà è che dal 2015 (circa) è Andy Reid che decide tutto, arrivi, rilasci, scelte al draft e via dicendo.
È il tricheco che chiama Veach e impone la scelta di Mahomes perché secondo lui sarebbe stato perfetto per il suo sistema, e quindi nel caso dei Chiefs il lavoro del GM è piuttosto limitato rispetto a quello del capo allenatore.
Stessa cosa ai Saints o ai Seahawks, per esempio da noi Jon Robinson decide pure il colore delle scarpe che dovrà indossare Vrabel in conferenza stampa, quindi ha molto più potere.
Chiaramente se Vrabel non panchina Mariota in tempo la stagione va a puttane e tanti saluti, GM o non GM, insomma il confine è molto labile, non sto dicendo che non sia importante eh, ma non è così importante rispetto al risultato finale, IMHO naturalmente.
#1141666
Ma in quel caso funziona così solo perché Reid svolge le funzioni che sarebbero in condizioni normali quelle di un GM. L'argomento ti serve per dire che Reid è il vero GM dei Chiefs, non che il ruolo del GM è meno importante di quello dei Coach o dei giocatori.

TT a GB ha influito in modo decisivo nella costruzione del roster e nei risultati di squadra. Anche se non ha mai messo piede in campo... :roll: :stress:
#1141668
Avete tutti ragione però secondo me un fattore importante è l'organizzazione per esempio i PATRIOTS tutti gli anni perdono pezzi importanti poi un po' la bravura del GM Un po'quella del felpa portano la squadra sempre ai PO. Ok che in cabina di regia ce il top dei top BRADY e una divisione di basso livello però ma alla fine l'organizzazione a portato in alto molte volte.
#1141669
gloric ha scritto:Ma in quel caso funziona così solo perché Reid svolge le funzioni che sarebbero in condizioni normali quelle di un GM. L'argomento ti serve per dire che Reid è il vero GM dei Chiefs, non che il ruolo del GM è meno importante di quello dei Coach o dei giocatori.

TT a GB ha influito in modo decisivo nella costruzione del roster e nei risultati di squadra. Anche se non ha mai messo piede in campo... :roll: :stress:


Non è solo quello il caso, lo è ai Saints, Seahawks, Ravens (o credete che DeCosta abbia scelto di testa sua senza chiedere al CS chi volessero?), probabilmente Raiders, Patriots (vabbè, che te lo dico affare..), Texans, e altre che probabilmente non conosco.

Titans, Broncos e Cowboys no, decide il GM, indipendentemente dall'HC, e comunque a livello di stipendio il GM è effettivamente quello che prende meno, il ché mi sembra un ottimo strumento di misura :gazza:
#1141670
gloric ha scritto:TT a GB ha influito in modo decisivo nella costruzione del roster e nei risultati di squadra. Anche se non ha mai messo piede in campo... :roll: :stress:


Così è troppo facile, riesci a quantificarne un merito in percentuale?
Spero bene che un GM non metta piede in campo e che si limiti alla sideline, nel caso.
#1141681
gloric ha scritto:Ma in quel caso funziona così solo perché Reid svolge le funzioni che sarebbero in condizioni normali quelle di un GM. L'argomento ti serve per dire che Reid è il vero GM dei Chiefs, non che il ruolo del GM è meno importante di quello dei Coach o dei giocatori.



La vedo così anche io.
  • 1
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 12
long long title how many chars? lets see 123 ok more? yes 60

We have created lots of YouTube videos just so you can achieve [...]

Another post test yes yes yes or no, maybe ni? :-/

The best flat phpBB theme around. Period. Fine craftmanship and [...]

Do you need a super MOD? Well here it is. chew on this

All you need is right here. Content tag, SEO, listing, Pizza and spaghetti [...]

Lasagna on me this time ok? I got plenty of cash

this should be fantastic. but what about links,images, bbcodes etc etc? [...]

Swap-in out addons, use only what you really need!