Endzone Magazine Forum

(Beta Version)

Risultati, persone, numeri e fatti della National Football League, il più bel campionato del mondo.

Moderatori: Guechamp, warner75, Moderatori Endzone

Dove finirà Trevor Lawrence? First overall pick, NFL Draft 2021 (covid permettendo)

Jacksonville Jaguars
7
29%
Cincinnati Bengals
Nessun voto
0%
Denver Broncos
1
4%
New York Jets
12
50%
Washington Non più Redskins
Nessun voto
0%
Detroit Lions
Nessun voto
0%
Carolina Panthers
Nessun voto
0%
Atlanta Falcons
1
4%
Philadelphia Eagles
Nessun voto
0%
New York Giants
3
13%
Nessuna delle precedenti
Nessun voto
0%
Non si dichiara
Nessun voto
0%
#1150773
Henry ha scritto:Ma comunque per me sono più fantasie dei tifosi che altro.
Partiamo dalla proprietà che andrebbe a incidere sull'immagine della squadra riducendo i propri ricavi nella speranza di fare meglio un giorno ?

Un conto è dire che si prova ad aprire un nuovo ciclo puntando su giovani e questo possa comportare di perdere molte partite, ma per me questo non è perdere appositamente.

Qui si parla di preparare appositamente una squadra perché perda, per me sono fantasie.


Scusate (non è rivolto strettamente a te, questo è un pensiero comune) ma che vuol dire ridurre i propri ricavi?
Gli stadi sono comunque a capienza ridotta, e anche se non lo fossero dimostratemi che da 5-11 a 2-14 cambi in modo così rilevante il profitto aziendale, sono curioso.
Gli introiti televisivi semmai si ridurrebbero per l'anno prossimo, così come i vari abbonamenti Gamepass e quant'altro (perché chiaramente si paga prima, non dopo, tu mica lo sai che NY farà 1-15 quando acquisti il servizio..), e anche ammesso che ciò accada il prossimo anno ci sarebbe comunque un notevole hype intorno alla squadra nel caso riescano ad accaparrarsi Lawrence, un po' come accaduto quest'anno (con annesse discussioni per e post draft) per Cincinnati e Burrow, il che aumenterebbe semmai la visibilità e l'interesse, e di conseguenza anche gli introiti (e scommetto che già a settembre Lawrence avrà venduto più jersey di Dalton in questi tre anni, o comunque non ci va lontano), perciò io ci andrei cauto con la storia del bilancio aziendale, che poi comunque si calcola sempre in un periodo triennale, ma pure se fossero in perdita è comunque un investimento che farei anch'io, tanto l'alternativa qual è? Continuare con Dalton e Flacco? Che poi il FO dei Jets non impara mai nulla dato che l'ultimo QB da USC approdato in casa biancoverde non è che avesse lasciato un chissà che super ricordo, o no? Ma questo è un altro discorso.

Non dovete cercare l'evidenza, come scritto in precedenza (@DjLellone l'ha spiegato perfettamente) non è una cosa fatta dichiaratamente, non aspettatevi il GM a bordo campo che brandisce un banner con su scritto "st'anno si tanka", e non è nemmeno una decisione presa così a caso, è studiata e pianificata.
E non c'entra manco il discorso "che interesse ha un giocatore a tankare?" ..ma il suo interesse è semplicemente quello di far parte di una squadra NFL pure se scarso e non lo meriterebbe (e ce ne sono), ha un anno di visibilità e uno stipendio molto più alto di quello che è il suo reale valore, perché uno da pratice squad è scarso a prescindere, pure se in campo ci mette l'anima, il problema semmai è chi lo mette in campo, lì dovete ricercare il dolo, non all'interno del terreno di gioco. Parte tutto da molto più lontano, dagli uffici del GM, non dal campo di allenamento o dagli spogliatoi il processo.
#1150774
Altro aspetto che solitamente non viene considerato: il concetto retrocessione che di fatto non fa parte della cultura sportiva statunitense (se non a livello scolastico), è anche da questo che deriva lo scetticismo di chi è cresciuto con una cultura sportiva di stampo europeo, c'è una differenza abissale.
Da questa parte dell'oceano non è contemplato un premio (chiamiamolo premio anche se è più una specie di riscatto) per chi termina ultimo, lì è la prassi e quindi si innescano tutta una serie di processi aziendali differenti, senza entrare nello specifico, direi che è abbastanza chiaro come funziona e che cosa ciò comporti.
#1150780
DjLellone ha scritto:Siamo in un anno del tutto particolare causa pandemia, le uniche entrate sono quelle dei diritti TV...gli stadi, salvo alcune rare eccezioni, sono completamente vuoti...infatti il salary cap per ogni franchigia, si vocifera, verrà abbassato di una ventina di milioni...non vedo occasione migliore per un tank...programmato in modo così dettagliato.
Non sto parlando male solo dei Jets...Washington sta facendo la stessa cosa (la partita con NY lo dimostra nonostante le parole di Rivera).
Per evitare queste pagliacciate in futuro dovrebbero prendere spunto dal draft NBA...una bella lotteria per le sei squadre classificate con il peggior record dovrebbe essere sufficiente a scongiurare altre partite come Jets- Pats.


Ma quest'anno è una cosa a se'.
Il problema è che sento parlare di tanking da quando son nato. Oggi si accusano i Razzi, ieri era un altro e l'altro ieri era un altro ancora. E Coviddi non ce n'era (semicit.)
#1150782
Buccaneer ha scritto:
DjLellone ha scritto:Siamo in un anno del tutto particolare causa pandemia, le uniche entrate sono quelle dei diritti TV...gli stadi, salvo alcune rare eccezioni, sono completamente vuoti...infatti il salary cap per ogni franchigia, si vocifera, verrà abbassato di una ventina di milioni...non vedo occasione migliore per un tank...programmato in modo così dettagliato.
Non sto parlando male solo dei Jets...Washington sta facendo la stessa cosa (la partita con NY lo dimostra nonostante le parole di Rivera).
Per evitare queste pagliacciate in futuro dovrebbero prendere spunto dal draft NBA...una bella lotteria per le sei squadre classificate con il peggior record dovrebbe essere sufficiente a scongiurare altre partite come Jets- Pats.


Ma quest'anno è una cosa a se'.
Il problema è che sento parlare di tanking da quando son nato. Oggi si accusano i Razzi, ieri era un altro e l'altro ieri era un altro ancora. E Coviddi non ce n'era (semicit.)

Ed infatti io sto parlando esclusivamente di quest'anno.
Comunque è innegabile che i Colts qualche anno fa le persero tutte per prendere Luck al draft...non ci volle un genio per capirlo...eh!! Ribadisco...per evitare porcherie di questo tipo basterebbe importere il sistema del draft NBA.
#1150786
Buccaneer ha scritto:Ma quest'anno è una cosa a se'.
Il problema è che sento parlare di tanking da quando son nato. Oggi si accusano i Razzi, ieri era un altro e l'altro ieri era un altro ancora. E Coviddi non ce n'era (semicit.)


E non ti sembra un'ulteriore prova? Il fatto che il covid non ci fosse intendo.
Questo vorrebbe dire che in fin dei conti non è poi così controproducente, no?
#1150787
DjLellone ha scritto:Ed infatti io sto parlando esclusivamente di quest'anno.
Comunque è innegabile che i Colts qualche anno fa le persero tutte per prendere Luck al draft...non ci volle un genio per capirlo...eh!! Ribadisco...per evitare porcherie di questo tipo basterebbe importere il sistema del draft NBA.


È accaduto anche in altre occasioni, per esempio Cincinnati lo scorso anno (almeno in un paio di partite), Tennessee nel 2014 (suck for the duck), Cleveland nel 2016, ma anche i Redskins lo scorso anno hanno buttato a mare qualche W per scalare l'ordine del draft, vedi la sfida coi Giants alla penultima (o ultima, non ricordo) di RS.
Ci sono stati diversi casi che lo fanno supporre.
#1150788
Bah...io ho elencato solo l'esempio più evidente e incontrovertibile...i Bengals lo scorso anno facevano proprio cagare...secondo me perdevano per questo, lo stesso vale per i Redskins che stavano vivendo un momento caotico sia a livello di CS che di franchigia...non che adesso sia molto diverso :stralol:: ...evidenti prove di tank non ne ho viste al contrario di quanto succede oggi con Jets e gli stessi ex Redskins che sembra giochino apposta per perdere...ovviamente solo una mia sensazione di cui sarei felice essere smentito dal campo.
#1150791
Spartan ha scritto:
Scusate (non è rivolto strettamente a te, questo è un pensiero comune) ma che vuol dire ridurre i propri ricavi?
Gli stadi sono comunque a capienza ridotta, e anche se non lo fossero dimostratemi che da 5-11 a 2-14 cambi in modo così rilevante il profitto aziendale, sono curioso.

.


Non so se negli ultimi anni sono stati valutati risvolti diversi, io ero rimasto agli studi di Rottenberg che ho sempre sentito riproporre per gli studi economici per lo sport professionistico negli USA per cui il rapporto tra revenue returns e vittorie è positivo.
Ovviamente ci sono stati sviluppi da allora, non prendetemi per pazzo, ma a me sembra che la letteratura in merito riporti sempre considerazioni simili.

Però se per esempio questo nella NFL rispetto magari a nba mlb o nhl vale meno mi fa piacere imparare qualcosa di nuovo, io più di tanto sinceramente non ho mai approfondito e ho preso quegli studi come modello generale per gli sport USA .
#1150793
Spartan ha scritto:
È accaduto anche in altre occasioni, per esempio Cincinnati lo scorso anno (almeno in un paio di partite), Tennessee nel 2014 (suck for the duck),.


Hanno tankato talmente bene che la 1st overall è andata ai Bucs. :roll:
Che non stavano neanche tankando, semplicemente avevano un morto in sideline che ha riempito la squadra di scarti dei Bears, un QB che non sapeva più come fare a vincere, e via discorrendo. Quando l'annata è storta prendi scoppole da chiunque.
I tanto famosi Colts del suck for Luck guardate chi avevano a roster... Luck ha contribuito parecchio in quanto fenomeno ai PO l'anno dopo, ma la squadra è cambiata molto.
Io credo che quando la stagione ormai è andata a donne di facili costumi puoi giocare a perdere per salire al draft, sì, ma non a settembre/ottobre.
#1150794
Buccaneer ha scritto:Hanno tankato talmente bene che la 1st overall è andata ai Bucs. :roll:
Che non stavano neanche tankando, semplicemente avevano un morto in sideline che ha riempito la squadra di scarti dei Bears, un QB che non sapeva più come fare a vincere, e via discorrendo. Quando l'annata è storta prendi scoppole da chiunque.
I tanto famosi Colts del suck for Luck guardate chi avevano a roster... Luck ha contribuito parecchio in quanto fenomeno ai PO l'anno dopo, ma la squadra è cambiata molto.
Io credo che quando la stagione ormai è andata a donne di facili costumi puoi giocare a perdere per salire al draft, sì, ma non a settembre/ottobre.


Perché avevate una SOS (se fu quello il fattore determinante, non ricordo) che ha inciso di più, ma entrambe finirono con lo stesso record 2-14, nel ruolo di QB si alternarono Locker, Whitehurst e Mettenberg (5/6 partite ciascuno), con risultati pressoché simili, RB titolare Bishop Sankey, parco ricevitori scarso (il tutto frutto di quell'offseason), livello del roster per la verità non così basso come si potrebbe pensare (di certo non da 2 vittorie), ciò nonostante ci furono parecchie partite mal preparate dal CS, se così possiamo dire. Però mi pare di capire che si sta parlando di qualcosa (i Titans di quell'anno) che io ho visto e tu no, o comunque meno, e non te ne faccio certamente una colpa, che senso ha vedere una squadra oscena? Giustamente non posso pretendere che un non tifoso ne veda le partite, ma ti assicuro che alcune furono bizzarre/comiche, diciamo che sarebbe potuto essere un 5-11..

Ma al di là di questo, posso chiederti quali sono i tuoi dubbi? Così provo a entrare più nel merito e vediamo se riesco a spiegarmi meglio.

Ora, supponiamo per un attimo che Cincinnati lo scorso anno abbia accettato di lasciare per strada qualche partita (per me un po' si, almeno un paio, per te forse no, ma non fa niente, non è questo il focus) senza particolari recriminazioni, secondo te è una cosa così strana o irreale?
E sempre supponendo che sia accaduto, lo trovi scorretto?
Credi che i tifosi dei Bengals scambierebbero Burrow per qualche vittoria in più dello scorso anno?

PS, credo la prima frase fosse ironica, ma non esiste un tankare bene o tankare male, è un meccanismo/processo diverso da come lo intendi tu, mi rendo conto che non sia così immediato.
#1150795
Henry ha scritto:Non so se negli ultimi anni sono stati valutati risvolti diversi, io ero rimasto agli studi di Rottenberg che ho sempre sentito riproporre per gli studi economici per lo sport professionistico negli USA per cui il rapporto tra revenue returns e vittorie è positivo.
Ovviamente ci sono stati sviluppi da allora, non prendetemi per pazzo, ma a me sembra che la letteratura in merito riporti sempre considerazioni simili.


No no, va benissimo, però andrebbe contestualizzato. È vero che molte volte il numero di vittorie è determinante, cambia proprio il bilancio aziendale, la prospettiva, ma non è un assioma. 5-11 e 7-9 non sono record così diversi, discorso completamente diverso invece se per esempio consideriamo le due vittorie ai playoffs dei Titans lo scorso anno, in quel caso c'è una netta differenza perché sono arrivati al Championship AFC, la squadra ha acquisito risalto mediatico, i tifosi erano entusiasti e questo chiaramente incide sul lato economico, poi ci fu il fattore Tannehill che contribuì a renderla una squadra simpatica, etc, quindi c'è sicuramente una netta crescita rispetto all'anno prima (9-7 ma senza postseason), ma questo non vale sempre, per una squadra da metà classifica il rapporto è molto meno marcato.
E comunque la possibilità di poter pescare il QB nelle prime 3/5 posizioni aiuta molto in chiave futura, perché crea entusiasmo, ottimismo, curiosità, diciamo che non è mai un brutto investimento.
#1150796
I miei dubbi sono quelli che ho elencato nel primo post, semplicemente.
Mi sembra una roba troppo tanto stupida per arrivare a un risultato che comunque non è una garanzia di niente. Se guardiamo i migliori giocatori della NFL quanti sono 1st overall? Una piccola percentuale. Quanti hanno ripagato pienamente una stagione intera buttata alle ortiche e/o svoltato una squadra? IMHO non ce ne sono.
Sono molte di più le cose/occasioni perse con un presunto tank di quelle che puoi guadagnare da una 1st overall, senza parlare poi di quando la 1st overall è un bust.
Non so voi, ma MAI ho sentito un GM ammettere (anche dopo decenni eh) "sì abbiamo giocato da cani per Mister X"
Ripeto, a parte giocatori che vogliono "mandare via" un CS per me la questione non è tankare quanto ricostruire.

PS EDIT: io parlavo dei Bucs non più dei Titans nel mio post. Era per dire che bbiamo preso la 1st overall e di tanking manco l'ombra. E che proprio non ce la si faceva. :roll:
#1150798
Personalmente penso che a volte le societa programmino di tankare.
Anche perché dopo aver visto i cardinals 2 anni fa non potrei pensarla diversamente.
Hc preso dopo molto tempo, oc inguardabile, qb sospetto, etc etc
Infatti nessuna sorpresa se sono finiti ultimi senza troppi problemi.
Il punto però è un altro, sapevano già come programmare il futuro?
Perché se tanki tanto per avere la 1a assoluta e non sai come programmare, finisci per entrare in una spirale di record negativi che difficilmente si interrompe
#1150799
Buccaneer ha scritto:I miei dubbi sono quelli che ho elencato nel primo post, semplicemente.
Mi sembra una roba troppo tanto stupida per arrivare a un risultato che comunque non è una garanzia di niente. Se guardiamo i migliori giocatori della NFL quanti sono 1st overall? Una piccola percentuale. Quanti hanno ripagato pienamente una stagione intera buttata alle ortiche e/o svoltato una squadra? IMHO non ce ne sono.
Sono molte di più le cose/occasioni perse con un presunto tank di quelle che puoi guadagnare da una 1st overall, senza parlare poi di quando la 1st overall è un bust.
Non so voi, ma MAI ho sentito un GM ammettere (anche dopo decenni eh) "sì abbiamo giocato da cani per Mister X"
Ripeto, a parte giocatori che vogliono "mandare via" un CS per me la questione non è tankare quanto ricostruire.


Ma io su questo la penso esattamente come te, ne parlammo anche qualche settimana fa se non ricordo male (credo nel topic Giants, o forse proprio qui), e io sono fermamente convinto che tankare non sia conveniente, un po' perché non è scontato, e un po' perché devi beccare l'anno buono al draft, altrimenti è inutile, ma allo stesso tempo non riesco a pensare che non sia una tattica che qualche GM utilizza o ha utilizzato (o anche solo pensato/tentato di utilizzare), ma questo probabilmente è dovuto al fatto che avendolo visto fare decine e decine di volte in NBA trovo difficile che la cosa non possa verificarsi pure in NFL, dove peraltro non vi è nemmeno l'incubo delle palline (chi è appassionato sa perfettamente che sono accadute troppo spesso cose "misteriose" durante quella notte), ma ripeto, non vuol dire che funzioni o che realmente determini un futuro radioso, oltretutto la NFL ha dimostrato quanto sia difficile e poco conveniente programmare sul medio-lungo periodo, troppe variabili e troppo poco margine di errore.
Squadre come Patriots, Steelers, Ravens, Seahawks, Saints insegnano che è molto più sensato e conveniente mantenere la competitività sul breve periodo, dando la priorità al risultato sportivo piuttosto che al progetto futuro.

Sì, non sempre il 1st overall è effettivamente il BPA, però più in alto peschi e più hai possibilità di portare a casa il fuoriclasse di turno (diciamo che è preferibile una pick in top 10, ecco), non è scontato, certo, però è piuttosto sicuro e probabile.

PS EDIT: io parlavo dei Bucs non più dei Titans nel mio post. Era per dire che bbiamo preso la 1st overall e di tanking manco l'ombra. E che proprio non ce la si faceva. :roll:

Sì, intendevo che quell'anno i Titans fecero molto poco per evitare di finire penultimi con sole 2 vittorie, anzi in certe partite sembrava quasi non importasse il risultato. Poi avrebbero potuto chiudere 3-13 così come 5-11, sarebbe cambiato poco o nulla se non l'ordine di scelta.
#1150815
Buccaneer ha scritto:I miei dubbi sono quelli che ho elencato nel primo post, semplicemente.
Mi sembra una roba troppo tanto stupida per arrivare a un risultato che comunque non è una garanzia di niente. Se guardiamo i migliori giocatori della NFL quanti sono 1st overall? Una piccola percentuale. Quanti hanno ripagato pienamente una stagione intera buttata alle ortiche e/o svoltato una squadra? IMHO non ce ne sono.
Sono molte di più le cose/occasioni perse con un presunto tank di quelle che puoi guadagnare da una 1st overall, senza parlare poi di quando la 1st overall è un bust.
Non so voi, ma MAI ho sentito un GM ammettere (anche dopo decenni eh) "sì abbiamo giocato da cani per Mister X"
Ripeto, a parte giocatori che vogliono "mandare via" un CS per me la questione non è tankare quanto ricostruire.



Concordo.

Oltretutto quando una squadra fa male male comincia a farsi una brutta nomea e diventa anche più difficile attrarre gente, pochi anni fa i Giants venivano rifiutati un po' da tutti e derisi (ricordo il twitter di Michael Thomas che definì i Giants "Circus").
Adesso sta succedendo ai Jets

Arrivi ultimo perché hai fatto degli errori grossi, e a quel punto giustamente se è disponibile il QB che ti può aiutare a ricostruire lo prendi. Ma mandare appositamente tutto a puttane mi sembrerebbe autolesionista a dir poco.
  • 1
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 13
long long title how many chars? lets see 123 ok more? yes 60

We have created lots of YouTube videos just so you can achieve [...]

Another post test yes yes yes or no, maybe ni? :-/

The best flat phpBB theme around. Period. Fine craftmanship and [...]

Do you need a super MOD? Well here it is. chew on this

All you need is right here. Content tag, SEO, listing, Pizza and spaghetti [...]

Lasagna on me this time ok? I got plenty of cash

this should be fantastic. but what about links,images, bbcodes etc etc? [...]

Swap-in out addons, use only what you really need!