Pagina 7 di 13

Re: Gli ultimi saranno i primi (Spoiler Inside)

MessaggioInviato:mercoledì 11 nov, 18:04
da DjLellone
I Jets finiranno 0-16, Jaguars ed ex Redskins si contenderanno la medaglia d'argento...tutte e tre sono in tank mode (nemmeno tanto velato)...occhio ai Patriots...scommetto quel poco che ho in tasca che saranno la quarta franchigia a prendere un QB al prossimo draft.

Re: Gli ultimi saranno i primi (Spoiler Inside)

MessaggioInviato:mercoledì 11 nov, 18:13
da Guechamp
Non lo so.... in fondo abbiamo assistito veramente a un tank mode clamoroso negli ultimi anni solo a Indianapolis per Luck...
Io faccio fatica a pensare che coach e giocatori siano allineati su un obiettivo così lontano e che porta a ognuno di loro solo controindicazioni.
Per me i Jets le loro 2-3 vittorie le otterranno. E così i Giaguars.
Poi può darsi che abbiate ragione voi.... in una stagione così anomala...

Re: Gli ultimi saranno i primi (Spoiler Inside)

MessaggioInviato:mercoledì 11 nov, 20:31
da Fireman_Ed
Beh ma oggettivamente quanti giocatori/allenatori dei Jets hanno avuto un calo drastico di prestazioni quest'anno rispetto al loro standard? Non e' che si stiano impegnando a perdere, e' che in questo contesto (combinazione di giocatori, allenatori, proprieta', gm, etc..) quello che si vede in campo e' il meglio che i Jets possano offrire.

Re: Gli ultimi saranno i primi (Spoiler Inside)

MessaggioInviato:mercoledì 11 nov, 20:58
da DjLellone
Fireman_Ed ha scritto:Beh ma oggettivamente quanti giocatori/allenatori dei Jets hanno avuto un calo drastico di prestazioni quest'anno rispetto al loro standard? Non e' che si stiano impegnando a perdere, e' che in questo contesto (combinazione di giocatori, allenatori, proprieta', gm, etc..) quello che si vede in campo e' il meglio che i Jets possano offrire.

Ci credo poco...una partita, altrimenti...anche solo per sbaglio l'avreste vinta. Non so cosa hanno promesso a Gase, una buonuscita molto ricca o un altro anno in sella nel caso di vincita del Lawrence Trophy...resta il fatto che il vostro roster non è più scarso di quello di altre squadre che nel frattempo qualche W sono riusciti a portarla a casa.

Re: Gli ultimi saranno i primi (Spoiler Inside)

MessaggioInviato:mercoledì 11 nov, 22:09
da Fireman_Ed
Boh...io l'unico dubbio ce l'ho sulla spalla di Darnold. Per il resto credo più all incapacità che alla malizia.

Infatti secondo me siamo capacissimi di vincere le ultime due e perdere la prima scelta.

Re: Gli ultimi saranno i primi (Spoiler Inside)

MessaggioInviato:sabato 14 nov, 0:08
da Henry
Fireman_Ed ha scritto:Boh...io l'unico dubbio ce l'ho sulla spalla di Darnold. Per il resto credo più all incapacità che alla malizia.

Infatti secondo me siamo capacissimi di vincere le ultime due e perdere la prima scelta.

Secondo me sono sempre cavolate, i giocatori di football hanno una carriera troppo breve per accettare di mandare una stagione in vacca per la possibilità che la squadra migliori in qualche anno... Senza di loro.

Re: Gli ultimi saranno i primi (Spoiler Inside)

MessaggioInviato:sabato 14 nov, 10:06
da Spartan
Henry ha scritto:Secondo me sono sempre cavolate, i giocatori di football hanno una carriera troppo breve per accettare di mandare una stagione in vacca per la possibilità che la squadra migliori in qualche anno... Senza di loro.


Infatti non è chi va in campo (che poi vabbè, parliamone) ma chi ti manda in campo il fautore.
Se metti in campo una squadra impresentabile (con tipo 5 elementi da pratice squad) non è che possa sperare di vincere chissà quante partite, è un processo che inizia prima e molto lontano dal campo da football (o da allenamento), c'è un minimo di pianificazione sotto, poi si sviluppa in partita, ma non è che un allenatore dice al K "calcia fuori che dobbiamo perdere" oppure al QB "fai fumble" o al CB "non difendere sulle tracce profonde".. ci pensi prima e fai in modo che chi va in campo le faccia da sé queste cose, che poi carriera breve, se uno è scarso sempre scarso rimane, l'alternativa è la pratice squad o addirittura il rilascio, quindi.. :aleee:

Re: Gli ultimi saranno i primi (Spoiler Inside)

MessaggioInviato:sabato 14 nov, 10:26
da DjLellone
Spartan ha scritto:
Henry ha scritto:Secondo me sono sempre cavolate, i giocatori di football hanno una carriera troppo breve per accettare di mandare una stagione in vacca per la possibilità che la squadra migliori in qualche anno... Senza di loro.


Infatti non è chi va in campo (che poi vabbè, parliamone) ma chi ti manda in campo il fautore.
Se metti in campo una squadra impresentabile (con tipo 5 elementi da pratice squad) non è che possa sperare di vincere chissà quante partite, è un processo che inizia prima e molto lontano dal campo da football (o da allenamento), c'è un minimo di pianificazione sotto, poi si sviluppa in partita, ma non è che un allenatore dice al K "calcia fuori che dobbiamo perdere" oppure al QB "fai fumble" o al CB "non difendere sulle tracce profonde".. ci pensi prima e fai in modo che chi va in campo le faccia da sé queste cose, che poi carriera breve, se uno è scarso sempre scarso rimane, l'alternativa è la pratice squad o addirittura il rilascio, quindi.. :aleee:

Infatti, più che puntare il dito contro i giocatori io vedo maggiori responsabilità nel coaching staff e front office.
L'HC (con i suoi assistenti) manda in campo la squadra, se questa è male allenata è abbastanza ovvio che le partite non le vince...un FO non in malafede avrebbe dovuto silurare Gase ed i suoi tirapiedi dopo le prime quattro sconfitte di fila, così non è stato...capisco che la ricompensa per la prima assoluta quest'anno non ha prezzo....ma ribadisco, io vedo del dolo in tutto questo. Spero che Lawrence non si renda eleggibile e resti un altro anno a Clemson.

Re: Gli ultimi saranno i primi (Spoiler Inside)

MessaggioInviato:sabato 14 nov, 10:54
da gagge
visto come i miei COWBOYS stanno andando e l'incognita di PRESCOTT, visto il terribile incidente, ho la sensazione che JJ sta favendo un pensierino su quel QB di clemson come prima scelta :penso: :penso: . e JJ su queste cose se la cava benissimo :gazza: :gazza:

Re: Gli ultimi saranno i primi (Spoiler Inside)

MessaggioInviato:sabato 14 nov, 11:05
da alectric
Vedendo l'ultima uscita dei Jets contro NE, ho definitivamente dissipato i miei dubbi...

Si dice che in alcuni momenti topici della vita si riesca a vedere l'intera esistenza in pochi secondi, come fosse un film...
Io ho visto la carriera di Lawrence ai Jets durante tutta la traiettoria di quello scellerato lancio di Flacco, prima che finisse tra le braccia del back dei Patriots...

Re: Gli ultimi saranno i primi (Spoiler Inside)

MessaggioInviato:sabato 14 nov, 11:35
da DjLellone
gagge ha scritto:visto come i miei COWBOYS stanno andando e l'incognita di PRESCOTT, visto il terribile incidente, ho la sensazione che JJ sta favendo un pensierino su quel QB di clemson come prima scelta :penso: :penso: . e JJ su queste cose se la cava benissimo :gazza: :gazza:

Caro gagge, avete avuto la (s)fortuna di vincere un paio di partite ad inizio stagione e ne vincerete delle altre (IMHO) perchè giocate in una division davvero atroce. I Jets non si faranno scappare la prima assoluta e...se, per pura follia, si troveranno avanti nel punteggio in una partita Gase svuoterà la panchina per assicurarsi l'ennesima L...Tank degno dei Colts di qualche anno fa...spero il karma sia lo stesso anche per loro.

P.S. A volte invidio il sistema di draft NBA

Re: Gli ultimi saranno i primi (Spoiler Inside)

MessaggioInviato:sabato 14 nov, 13:14
da Henry
Spartan ha scritto:
Henry ha scritto:Secondo me sono sempre cavolate, i giocatori di football hanno una carriera troppo breve per accettare di mandare una stagione in vacca per la possibilità che la squadra migliori in qualche anno... Senza di loro.


Infatti non è chi va in campo (che poi vabbè, parliamone) ma chi ti manda in campo il fautore.
Se metti in campo una squadra impresentabile (con tipo 5 elementi da pratice squad) non è che possa sperare di vincere chissà quante partite, è un processo che inizia prima e molto lontano dal campo da football (o da allenamento), c'è un minimo di pianificazione sotto, poi si sviluppa in partita, ma non è che un allenatore dice al K "calcia fuori che dobbiamo perdere" oppure al QB "fai fumble" o al CB "non difendere sulle tracce profonde".. ci pensi prima e fai in modo che chi va in campo le faccia da sé queste cose, che poi carriera breve, se uno è scarso sempre scarso rimane, l'alternativa è la pratice squad o addirittura il rilascio, quindi.. :aleee:


Ma comunque per me sono più fantasie dei tifosi che altro.
Partiamo dalla proprietà che andrebbe a incidere sull'immagine della squadra riducendo i propri ricavi nella speranza di fare meglio un giorno ?

Un conto è dire che si prova ad aprire un nuovo ciclo puntando su giovani e questo possa comportare di perdere molte partite, ma per me questo non è perdere appositamente.

Qui si parla di preparare appositamente una squadra perché perda, per me sono fantasie.

Re: Gli ultimi saranno i primi (Spoiler Inside)

MessaggioInviato:sabato 14 nov, 13:19
da Cleveland
Henry ha scritto:
Spartan ha scritto:
Infatti non è chi va in campo (che poi vabbè, parliamone) ma chi ti manda in campo il fautore.
Se metti in campo una squadra impresentabile (con tipo 5 elementi da pratice squad) non è che possa sperare di vincere chissà quante partite, è un processo che inizia prima e molto lontano dal campo da football (o da allenamento), c'è un minimo di pianificazione sotto, poi si sviluppa in partita, ma non è che un allenatore dice al K "calcia fuori che dobbiamo perdere" oppure al QB "fai fumble" o al CB "non difendere sulle tracce profonde".. ci pensi prima e fai in modo che chi va in campo le faccia da sé queste cose, che poi carriera breve, se uno è scarso sempre scarso rimane, l'alternativa è la pratice squad o addirittura il rilascio, quindi.. :aleee:


Ma comunque per me sono più fantasie dei tifosi che altro.
Partiamo dalla proprietà che andrebbe a incidere sull'immagine della squadra riducendo i propri ricavi nella speranza di fare meglio un giorno ?

Un conto è dire che si prova ad aprire un nuovo ciclo puntando su giovani e questo possa comportare di perdere molte partite, ma per me questo non è perdere appositamente.

Qui si parla di preparare appositamente una squadra perché perda, per me sono fantasie.

Mah, ci sono sempre queste 2 scuole di pensiero: tanking si, tankig no. Io l'ho vissuta sulla mia pelle con lo 0-16 e non lo auguro a nessuno. A livello pesonale, la penso come te. Ma chi puo' saperlo?

Re: Gli ultimi saranno i primi (Spoiler Inside)

MessaggioInviato:sabato 14 nov, 13:51
da Buccaneer
Cleveland ha scritto:Mah, ci sono sempre queste 2 scuole di pensiero: tanking si, tankig no.


Io credo che tra il bianco e il nero ci stanno in mezzo tante sfumature di grigio.

Ad esempio che interesse ha un giocatore a tankare? Nessuno: si rovina la reputazione, si rovina la possibilità di prendere dei ricchi bonus, si rovina la possibilità di un nuovo contratto più retribuito, si rovina la possibilità di essere cercato da squadre più forti in FA, e via dicendo. Non giochi male un anno per sperare di trovarti il Luck di turno al draft, sia perchè ti puoi trovare anche un wINTston, sia perchè magari manco giochi nel suo reparto, quindi avere Luck non ti fa nè caldo nè freddo. I giocatori che giocano male apposta li contiamo sulle dita di una mano e quasi sempre sono teste calde in conflitto con la società, e poi finiscono raccattati da qualcuno al minimo salariale (AB, tanto per citarne uno)
Io penso che un insieme di giocatori si mette a giocare male o con scarso impegno quando è in rotta col CS o con la proprietà. E magari manco lo fa apposta, ma semplicemente non ha motivazioni per dare il 100% in campo.

Un CS che interesse ha a tankare? Probabilmente pochissimo: rovini una stagione intera, ti attiri le ire della fan base, perdi credibilità, in FA non sarai mai una squadra appetibile, e via decendo. Senza contare il motivo più importante: ti danni l'anima per finire 0-16 e poi quasi sicuramente il 1st overall tanto inseguito non sarai tu ad allenarlo.

Una proprietà che interesse ha a tankare? Vedi sopra, anche se nessuno ti segherà al black monday avrai perso un sacco di soldi. Fate il conto di quanto può incassare una proprietà in una sola partita tra biglietti, cibo, parcheggio, merchandising e tutto il resto, poi pensate se ogni domenica nello stesso stadio ci siano 10 o 20k persone in meno perchè la squadra gioca da cani apposta. Dai, i soldi non fanno schifo a nessuno. Poi uno potrebbe pensare che l'anno successivo con il Lawrence di turno rientra delle perdite, ma quante volte è successo che una squadra prende la 1st overall e l'anno dopo è dritta ai PO?

Io l'unica cosa che vedo in modo evidente, fatta bene o male che sia, è la ricostruzione: i Dolphins hanno giocato "a perdere" in modo intelligente: via tutte le mele marce, i contratti onerosi e accumulo di draft picks. E non è che volevano perdere apposta, semplicemente non potevano vincere per come erano messi. Lì si tratta di un piano preciso e pulito e la richiesta di un poco di pazienza ai tifosi. Ma nel giro di due anni hanno/avranno una signora squadra.

Re: Gli ultimi saranno i primi (Spoiler Inside)

MessaggioInviato:sabato 14 nov, 14:21
da DjLellone
Buccaneer ha scritto:Io credo che tra il bianco e il nero ci stanno in mezzo tante sfumature di grigio.

Ad esempio che interesse ha un giocatore a tankare? Nessuno: si rovina la reputazione, si rovina la possibilità di prendere dei ricchi bonus, si rovina la possibilità di un nuovo contratto più retribuito, si rovina la possibilità di essere cercato da squadre più forti in FA, e via dicendo. Non giochi male un anno per sperare di trovarti il Luck di turno al draft, sia perchè ti puoi trovare anche un wINTston, sia perchè magari manco giochi nel suo reparto, quindi avere Luck non ti fa nè caldo nè freddo. I giocatori che giocano male apposta li contiamo sulle dita di una mano e quasi sempre sono teste calde in conflitto con la società, e poi finiscono raccattati da qualcuno al minimo salariale (AB, tanto per citarne uno)
Io penso che un insieme di giocatori si mette a giocare male o con scarso impegno quando è in rotta col CS o con la proprietà. E magari manco lo fa apposta, ma semplicemente non ha motivazioni per dare il 100% in campo.

...ma se la squadra è messa male in campo...cattivi schemi, cattive chiamate del CS hai voglia a vincere le partite!
è evidente che i giocatori non hanno alcun interesse a perdere...ho moltissimi dubbi su CS e FO.

Buccaneer ha scritto:Una proprietà che interesse ha a tankare? Vedi sopra, anche se nessuno ti segherà al black monday avrai perso un sacco di soldi. Fate il conto di quanto può incassare una proprietà in una sola partita tra biglietti, cibo, parcheggio, merchandising e tutto il resto, poi pensate se ogni domenica nello stesso stadio ci siano 10 o 20k persone in meno perchè la squadra gioca da cani apposta. Dai, i soldi non fanno schifo a nessuno. Poi uno potrebbe pensare che l'anno successivo con il Lawrence di turno rientra delle perdite, ma quante volte è successo che una squadra prende la 1st overall e l'anno dopo è dritta ai PO?

Siamo in un anno del tutto particolare causa pandemia, le uniche entrate sono quelle dei diritti TV...gli stadi, salvo alcune rare eccezioni, sono completamente vuoti...infatti il salary cap per ogni franchigia, si vocifera, verrà abbassato di una ventina di milioni...non vedo occasione migliore per un tank...programmato in modo così dettagliato.
Non sto parlando male solo dei Jets...Washington sta facendo la stessa cosa (la partita con NY lo dimostra nonostante le parole di Rivera).
Per evitare queste pagliacciate in futuro dovrebbero prendere spunto dal draft NBA...una bella lotteria per le sei squadre classificate con il peggior record dovrebbe essere sufficiente a scongiurare altre partite come Jets- Pats.