Endzone Magazine Forum

(Beta Version)

Il forum dedicato alle squadre NFL

Moderatori: Guechamp, Ricky71, warner75, Moderatori Endzone

#1110545
A me non sembrano troppo comparabili Murray e Jackson, vero che pure Murray sa correre bene, però hanno percentuali completamente diverse, e anche il numero di td lanciati rispetto agli intercetti...

A me per fisico e capacità ricorda più Wilson
#1110552
Murray a me piace e mi ricorda più Wilson che Lamar Jackson (che a me personalmente non piace); detto questo non so sinceramente cosa Murray voglia fare (gioca a baseball o a football) ma mi piacerebbe che la smettessimo con gli esperimenti e si andasse per un QB a tutto tondo. Tannehill era un mezzo esperimento. Aveva giocato due anni come TE al college pur di giocare e in teoria avrebbe dovuto fare un anno di panca per fare esperienza e invece è stato buttato nella mischia da subito; si è ritrovato con Philbin per 4 anni e 3 con Gase. Nei 3 con Gase ha giocato 13 partite nel 2016, 0 nel 2017 e 11 nel 2018. Ora a causa del solito caos organizzativo dei Dolphins (il GM era Grier ma decidevano tutto Tannenbaum e Gase) siamo in difficoltà a cercare un HC che voglia venire a Miami.
I problemi di Miami sono i soliti:
- poca chiarezza nella catena di comando (con il licenziamento di Gase e il declassamento di Tannenbaum forse Grier, quest'anno, sarà GM "pieno")
- non facciamo mai veramente schifo il che è anche peggio di Fare schifo. Philbin venne silurato dopo aver fatto 7-9; 8-8;8-8 e 1-3 nel 2015 e Gase dopo aver fatto i PO nel 2016 10-6, 6-10, 7-9
- chiunque venga a Miami non riesce a fissare un punto (non siamo forti in difesa, non siamo forti in attacco); siamo mediocri e basta.
Per risorgere ci vuole un GM con pieni poteri in sintonia col proprio HC. L'unico lato positivo di questa attesa è che forse puntiamo a un HC coinvolto ancora nei PO (Richard, Flores o Bienemy) ma il problema è che senza un minimo di organizzazione non andiamo da nessuna parte. Tankerei per Fromm, a malincuore direi di sì. Per giocare con un Lock o un Jones ed intendo dire buttare nella mischia da subito, devi avere una squadra granitica in difesa, un gioco di corse ed una linea stile Dallas, altrimenti meglio tankare. Lawrence è troppo lontano (draft 2021) ma Fromm, non Tua (che comunque non mi dispiace), potrebbe non essere così lontano! Dovessi pensare ad un coaching staff futuribile con Richard HC penserei a Bevell come OC (a patto di non giocarsi il SB lanciando sulla 1 YDS) però sarebbe importante un HC che riuscisse a dare un punto fermo alla difesa, dove onestamente in questi anni siamo stati spesso ridicoli.
#1110564
Non sono d’accordo quasi con nulla in realtà.

Bisogna smettere di pensare che il qb debba assomigliare a Brady, Manning o Brees. Quell’era sta finendo, il gioco sta cambiando è sempre più evidente che la componente atletica stia diventando un fattore sempre più importante nel ruolo del qb.

Jackson e Murray sono giocatori diversi ma per ragioni diverse da quelle che pensate, le percentuali di completi di Murray sono guidate in gran parte dal sistema, Jackson è un qb più maturo per come processa il gioco e come approccia le letture non per niente è cresciuto in un sistema molto vicino al gioco pro style per i concetti mentre Murray ha giocato ad Oklahoma che al momento rappresenta l’apice dell’espressione della spread offense. Chi vede solo gente che corre e non sa giocare qb ha in entrambi casi la vista offuscata oppure non li ha mai guardati giocare. Murray può finire in top 10 se il processo predraft va bene e sceglie il football in maniera chiara.
Nessuno dei due è un esperimento sono proprio dei quarterback così come era un quarterback Tannehill, reclutato come quarterback al college si è sempre allenato da quarterback e ha dato una mano come wr nei primi due anni di college come molti quarterback al college. Poche non notizie sono state più pompate di questa negli anni.

La nostra ricerca si sta prolungando perché il candidato o i candidati che ci interessano sono impegnati coi playoff, nessun problema direi bisogna aspettare e vedere, l’ultima volta scegliendo super fast il candidato sexy non era andata benissimo.
#1110565
El_Cepillo ha scritto:Non sono d’accordo quasi con nulla in realtà.

Bisogna smettere di pensare che il qb debba assomigliare a Brady, Manning o Brees. Quell’era sta finendo, il gioco sta cambiando è sempre più evidente che la componente atletica stia diventando un fattore sempre più importante nel ruolo del qb.

Jackson e Murray sono giocatori diversi ma per ragioni diverse da quelle che pensate, le percentuali di completi di Murray sono guidate in gran parte dal sistema, Jackson è un qb più maturo per come processa il gioco e come approccia le letture non per niente è cresciuto in un sistema molto vicino al gioco pro style per i concetti mentre Murray ha giocato ad Oklahoma che al momento rappresenta l’apice dell’espressione della spread offense. Chi vede solo gente che corre e non sa giocare qb ha in entrambi casi la vista offuscata oppure non li ha mai guardati giocare. Murray può finire in top 10 se il processo predraft va bene e sceglie il football in maniera chiara.
Nessuno dei due è un esperimento sono proprio dei quarterback così come era un quarterback Tannehill, reclutato come quarterback al college si è sempre allenato da quarterback e ha dato una mano come wr nei primi due anni di college come molti quarterback al college. Poche non notizie sono state più pompate di questa negli anni.

La nostra ricerca si sta prolungando perché il candidato o i candidati che ci interessano sono impegnati coi playoff, nessun problema direi bisogna aspettare e vedere, l’ultima volta scegliendo super fast il candidato sexy non era andata benissimo.


Vero che la componente atletica è sempre più importante per i qb, ma questo non vuol dire che la priorità sia il gioco di gambe rispetto a quello aereo. Newton che negli anni è stato il miglior dual threat, secondo me, al passaggio fra i pro ha cambiato totalmente il modo di giocare rispetto al college, trasformandosi maggiormente in qb da tasca rispetto ad un dual threat.
Lamar Jackson processa letture di gioco aereo? Suvvia per ora è la sua più grande pecca fra i pro è proprio quella, e Murray difficilmente finirà nei top 10 per la sua fisicità, non tocca il metro e ottanta e non i 90 kg e il fatto che arriva da un sistema non pro e da una conference con le difese allegre, infatti con la prima difesa seria si è sciolto.
#1110573
sbitzi ha scritto:Vero che la componente atletica è sempre più importante per i qb, ma questo non vuol dire che la priorità sia il gioco di gambe rispetto a quello aereo. Newton che negli anni è stato il miglior dual threat, secondo me, al passaggio fra i pro ha cambiato totalmente il modo di giocare rispetto al college, trasformandosi maggiormente in qb da tasca rispetto ad un dual threat.
Lamar Jackson processa letture di gioco aereo? Suvvia per ora è la sua più grande pecca fra i pro è proprio quella, e Murray difficilmente finirà nei top 10 per la sua fisicità, non tocca il metro e ottanta e non i 90 kg e il fatto che arriva da un sistema non pro e da una conference con le difese allegre, infatti con la prima difesa seria si è sciolto.


Jackson ha dei problemi tecnici di lancio (gomito inconsistente perlopiù basso e piedi troppo vicini) ma solitamente processa bene il gioco (ha giocato male (non malissimo) contro San Diego e basta da quel punto di vista). Chi dice il contrario? Sono curioso perchè ho visto un po' di all22 di più di una partita e l'impressione è molto positiva.

Murray vedremo dove finirà, magari sono i soliti GM anonimi che parlano per parlare, magari no. Il talento e il braccio ci sono tutti, se è un 5'9" alto alla combine secondo me se lo faranno piacere perchè è un giocatore unico: certo deve giocare in un sistema nfl ma quello vale per tutti i qb che arrivano dal college ormai, non è che Haskins o Lock siano garantiti. Contro Alabama ha fatto 400 e rotti yard di total offense e 3 touchdown, se questo è sciogliersi... è vero ha iniziato male ma contando la conference a cui era abituato ci può stare.
#1110581
oronde86 ha scritto:No ma se Murray entra nel draft è un no brainer per noi altro che tank per tua/fromm/herbert, Murray per me è più forte di almeno due dei tre citati, sta notizia mi rida speranza (come quella per Richard HC)


Concordissimo. Speriamo arrivi alla nostra scelta...

Richard e Flores sembrano appaiati, dipende da quale fonte nfl anonima consulti e ti diranno uno o l'altro.

Di sicuro diventeremo la squadra più black della lega, immaginate il cinema se poi mettessimo sotto contratto Kaepernick, Salguero si dà fuoco e/o si trasferisce nel Massachussets
#1110597
El_Cepillo ha scritto:Concordissimo. Speriamo arrivi alla nostra scelta...

Richard e Flores sembrano appaiati, dipende da quale fonte nfl anonima consulti e ti diranno uno o l'altro.

Di sicuro diventeremo la squadra più black della lega, immaginate il cinema se poi mettessimo sotto contratto Kaepernick, Salguero si dà fuoco e/o si trasferisce nel Massachussets


Io sarei il più felice del mondo ma sarà quasi impossibile, impazzivo per Kaepernick fin dai tempi di UNLV quando faceva faville con rishard Matthews e la sua epurazione per me è indegna e assurda..........comunque sono convinto e contento che con chiunque dei tre candidati (richard, rizzi, flores, primi due i miei preferiti) e Grier al comando torneremo al vecchio brand di football Parcelliano, finalmente back to basics (squadra fisica alla LOS e running first offense) dopo il nosense offensivo di Philbin/Gase (diversi ma il risultato era sempre lo stesso: non avevamo identità), io penso che un modello offensivo come quelli dei Ravens o dei 49ers di Jim harbaugh o i più classici Seahawks/cowboys/Texans di oggi sia l’ideale per ripartire quindi serve un qb mobile veterano (tyrod taylor o kaepernick sarebbe il top) con Murray da far crescere per un anno e fargli imparare il mestiere da pro e poi grossa enfasi sulla ricostruzione del centro della OL e l’inserimento di TE che siamo veri TE (Gesicki non lo è)
#1110600
El_Cepillo ha scritto:
sbitzi ha scritto:Vero che la componente atletica è sempre più importante per i qb, ma questo non vuol dire che la priorità sia il gioco di gambe rispetto a quello aereo. Newton che negli anni è stato il miglior dual threat, secondo me, al passaggio fra i pro ha cambiato totalmente il modo di giocare rispetto al college, trasformandosi maggiormente in qb da tasca rispetto ad un dual threat.
Lamar Jackson processa letture di gioco aereo? Suvvia per ora è la sua più grande pecca fra i pro è proprio quella, e Murray difficilmente finirà nei top 10 per la sua fisicità, non tocca il metro e ottanta e non i 90 kg e il fatto che arriva da un sistema non pro e da una conference con le difese allegre, infatti con la prima difesa seria si è sciolto.


Jackson ha dei problemi tecnici di lancio (gomito inconsistente perlopiù basso e piedi troppo vicini) ma solitamente processa bene il gioco (ha giocato male (non malissimo) contro San Diego e basta da quel punto di vista). Chi dice il contrario? Sono curioso perchè ho visto un po' di all22 di più di una partita e l'impressione è molto positiva.

Murray vedremo dove finirà, magari sono i soliti GM anonimi che parlano per parlare, magari no. Il talento e il braccio ci sono tutti, se è un 5'9" alto alla combine secondo me se lo faranno piacere perchè è un giocatore unico: certo deve giocare in un sistema nfl ma quello vale per tutti i qb che arrivano dal college ormai, non è che Haskins o Lock siano garantiti. Contro Alabama ha fatto 400 e rotti yard di total offense e 3 touchdown, se questo è sciogliersi... è vero ha iniziato male ma contando la conference a cui era abituato ci può stare.


Oltre ai problemi di tecnica di lancio, che sono facilmente risolvibili con un buon coach dietro, ha proprio un grosso problema di lettura del gioco aereo oltre al primo target, fa fatica a scannerizzare il campo una volta che sente un attimo di pressione, cosa che diversi qb veterani. Oltre a questo non sente la pressione sulla tasca e si fa prendere spesso alla sprovvista, è un rookie ci mancherebbe anche altro, ma questi sono problemi molto gravi ed il gioco impostato dai Ravens non lo ha certo aiutato, stiamo parlando di un qb che ad un certo punto aveva -9 yard di lancio come statistica, poi una volta che i Chargers sono andati in prevent ha cominciato a mettere su statistiche.

Murray ha fatto punteggio in garbage time, Alabama stava già 28 a 10 a meta partita poi hanno controllato la partita. A livello collegiale è un giocatore elettrizzante non si discute, ma con la velocità delle difese in NFL rischia davvero tanto.

Poi ovviamente sono opinioni personali, ma secondo me se dovete scegliere un qb a sto draft guardate altrove.

I qb che corrono tanto, hanno vita breve in NFL se non adattato il loro modo di giocare
#1110613
Io non sono d'accordo. Murray non mi dispiace ma è un dato di fatto che non è un QB tradizionale e sinceramente abbiamo bisogno di un QB "normale" che legga le difese, sappia lanciare e lo faccia anche sui giochi" rotti" e ...poi sappia anche correre. Le delusioni in questi anni sono state troppe...abbiamo avuto Pennington, che era un QB a tutto tondo ma aveva le spalle "alla frutta", abbiamo avuto Henne e lasciamo perdere e poi Tannehill che, se non era un esperimento, non era comunque un QB che aveva fatto qualcosa di clamoroso al college. Ha avuto la sfida di beccare dei CS non all'altezza ma il tempo a Miami è andato. Se voglio ricominciare dal draft, rischio per Fromm o per Lawrence (nel 2021) oppure mi prendo un veterano e mi prendo Daniel Jones, quest'anno, panchinandolo a mo' di Mahomes. Il tutto lo devo fare comunque con un coaching staff all'altezza, che non pecchi di presunzione (la colpa maggiore di Gase) ma se ricominciamo da Loggains, forse vuol dire che possiamo farci tutte le pappe mentali che vogliamo ma la prima cosa da cambiare dovrebbe essere la testa della società .....

http://www.rotoworld.com/player/nfl/930 ... l-loggains
#1110618
i qb che corrono non vincono mai un Superbowl.
L'era starà pure cambiando ma per ora i qb da tasca vincono sempre.
Lamar Jackson deve mangiare parecchie pagnotte e non so se gli bastano.
Steve Young e Wilson hanno vinto un Superbowl a testa...forse gli unici che si possono considerare corridori, più che altro Wilson...in realtà avevano ottimi numeri sui lanci specie Young.
#1110620
TeoJets ha scritto:Gase sembra essersi trasferito a NY lato bianco-verde. Visto che (purtroppo) tengo ai Jets, ed essendo onesto, non conosco bene Gase volevo chiedere a voi tifosi Dolphins un parare sul vostro ex HC


oronde86 ha scritto:se impara dai suoi errori affiderà la vostra buona difesa a un DC veterano (williams ?) poi starà al GM usare i 100 milioni di Cap e scegliere bene al draft (pass rusher anche voi ?), ahime penso che siate messi molto meglio di noi se il GM fa un buon lavoro (OL, leveon bell, un WR#1, pass rusher di livello)


ecco sembra ufficializzino a breve Williams, Gase ha fatto cazzate ma almeno lo ha capito subito.......ahia !!!! se ripara così agli errori fatti qui da noi i jets sono in rampa di lancio
#1110644
delfino7 ha scritto:Sembra che sia Flores il prescelto...
vedremo - comunque nessun assistente di NE ha mai fatto bene fuori dal Massachusetts.


Sterzatona Dolphins e ne sono strafelice!! Vediamo 1) se viene confermata la notizia 2)se si porta O'Shea come OC (ne parlavano bene l'anno scorso come, in caso di partenza di McDaniels, nuovo OC Patriots)
  • 1
  • 70
  • 71
  • 72
  • 73
  • 74
  • 86
long long title how many chars? lets see 123 ok more? yes 60

We have created lots of YouTube videos just so you can achieve [...]

Another post test yes yes yes or no, maybe ni? :-/

The best flat phpBB theme around. Period. Fine craftmanship and [...]

Do you need a super MOD? Well here it is. chew on this

All you need is right here. Content tag, SEO, listing, Pizza and spaghetti [...]

Lasagna on me this time ok? I got plenty of cash

this should be fantastic. but what about links,images, bbcodes etc etc? [...]

Swap-in out addons, use only what you really need!