Endzone Magazine Forum

(Beta Version)

Il forum dedicato alle squadre NFL

Moderatori: Guechamp, warner75, Ricky71, Moderatori Endzone

#1144017
Scusa, ma quello che tu dici non ha alcuna relazione con quello che ho scritto io.
Se noti ho volutamente espresso un giudizio "generale" e non particolare proprio per evitare inutili e sterili prese di posizione. Tu invece metti addirittura le bandierine.
Quando ho parlato di risorse non mi riferivo alla ricchezza degli stati (anche qui permane il pregiudizio che gli stati uniti d'america siano i più ricchi....) ma alle risorse collettive disponibili (pubbliche o private è indifferente per il ragionamento che faccio io). Quando ho parlato di risorse disponibili nella crisi, mi riferivo ovviamente alle risorse messe o già disponibili) sulle infrastrutture sanitarie.
Figurati se mi metto a giudicare qui la gestione delle risorse fatta nei diversi paesi.

Mi permetto solo di consigliarvi di approfondire maggiormente la questione ma solo analizzando dati numerici comparabili e tralasciano le bandiere.
Teniamole per lo sport le bandiere, il mondo non ha bisogno di cittadini tifosi degli stati. Ma di cittadini del mondo.
#1144020
Concordo sulla brutta tendenza a tifare per i propri e soprattutto a iellare gli altri.
La ricetta perfetta sul COVID non l'ha trovata nessuno e certo oggi non abbiamo uno stato sociale all'altezza (frutto di uno stato sociale clientelare pagato con un debito pubblico mostruoso)
Certo io non amo gli USA soprattutto per quel senso di superiorità per quell'imperialismo che li caratterizza e che con Trump viene fuori nella maniera più becera.
Mi appassiona lo sport USA perché è uno spettacolo visto come tale, ad un tifoso dei Bengals può sedersi di fianco ad uno di Cleveland durante la "Battaglia dell'Ohio" senza difficoltà. Non come avviene da noi dove il tifo è una scusa per sfogare ben altro.
Comunque la parentesi nasce dalla probabilità che il calendario venga rispettato e che soprattutto ci sia un protocollo di controllo della salute dei giocatori e dello staff. Sul primo non ho sostanziali dubbi, sul secondo non ci giurerei.
#1144033
maxernet ha scritto:Apriamo le scommesse che le date verranno rispettate?


Sì fa ancora in tempo a scommettere? La quota è alta o bassa?
Punto sul non verranno rispettate.

stargate ha scritto:ovvio.

un passo cruciale è rappresentato dal campionato nba; goodell potrebbe imitare il sistema silver per tutelare le franchigie.


Silver ha fatto una fesseria colossale e ora se ne sta rendendo conto, la Florida è il secondo stato più colpito dopo il Texas, molti atleti hanno comunicato che non intendono partecipare alla ripresa, tra cui alcune superstar (cosa che fa molto male al business), alcune ci stanno pensando (Bradley Beal e Tobias Harris sono in forte dubbio)*, nelle ultime 24 ore nuovo record mondiale di nuovi casi (65 mila) e tutti in USA;
ma ci credete realmente che le date verranno rispettate? Di questo passo capiterà la stessa cosa anche in NFL, teniamo presente che muoversi tra stati sarà difficoltoso e muovere squadre di football e troupe non è così semplice e immediato.
Non è che sia proprio così ovvio.

* Teniamo presente che in NBA i giocatori hanno molto più potere rispetto ai colleghi del football, soprattutto le superstar, quindi per loro dire io non partecipo perché non me la sento/non mi va è molto più facile, la NFL è veramente un mondo a parte, anche da questo punto di vista.

io rischio ogni giorno quando lavoro per meno di 1700 dollari alla settimana, loro guadagnano molto di più.


Guadagnano molto di più perché fanno delle cose che nella vita non sarai mai capace di fare (tu, io, noi), non per prendersi dei rischi in più. Sono sportivi, non soldati o artificieri.
Giusto per precisare eh :yawinkle:
#1144057
Si le scommesse sono ancora aperte e il senso era proprio quello di aprire il dibattito sul tema, rimanendo possibilmente in ambito nfl, o sportivo e non politico.
Quindi la tua ultima replica mi piace, la precedente meno!

Io aggiungo che invece in america la nfl farà di tutto per mantenere le date e non per mancanza di sensibilità al tema sicurezza, ma perché la situazione, per quanto grave, deve e può essere gestita.
Certo, una squadra nfl ha al seguito centinaia di uomini, ma la lega e le squadre hanno i mezzi per gestire tranquillamente l'organizzazione delle partite seguendo le regole di sicurezza che saranno adottate.
Aggiungo che non mi permetto di giudicare ora le regole di sicurezza adottate dai diversi paesi: ritengo sia inutile, prematuro e ingiusto contestarle ritenendo a priori che il paese che ha gestito meglio la crisi sia il nostro solo per infantile spirito patriottico.
lasciamo i giudizi a quando avremo maggior conoscenza della pandemia e a disposizione dati lavorabili e comparabili. Solo allora potremmo giudicare razionalmente i fatti e avere il coraggio di ammettere decisioni sbagliate o accuse infondate (forse le scuse ai cinesi - per il covid non per altro! sarebbe il caso di cominciare già a farle, loro, che mangiando galline vive avrebbero infettato il mondo).

Aggiungo che gli americani hanno un senso del pragmatismo molto più spiccato del nostro.
Proprio per questo, tutti gli interessati che guadagnano tanti soldi perché fanno cose che creano un seguito di milioni di persone, faranno di tutto per rispettare la programmazione.
Questo ovviamente non sta a significare che si comporteranno di irresponsabili e che se ne fregheranno del covid, ma che si impegneranno maggiormente e con più difficoltà a fare quello che facevano prima. E per guadagnare almeno quanto prima.

Come dice star, non penso sia il caso di preoccuparsi troppo della salute dei giocatori nfl per il covid; sicuramente rischiano e hanno rischiato molto di più per il lavoro che fanno. Nel malaugurato caso che qualche giocatore o componente di staff fosse colpito dal virus e necessitasse di supporto medico, penso che la lega e le squadre ancora una volta avranno l'occasione per dimostrare il livello di servizio raggiunto.
#1144058
maxernet ha scritto:Aggiungo che non mi permetto di giudicare ora le regole di sicurezza adottate dai diversi paesi: ritengo sia inutile, prematuro e ingiusto contestarle ritenendo a priori che il paese che ha gestito meglio la crisi sia il nostro solo per infantile spirito patriottico.


Scusa eh, ti rispondo perchè fondamentalmente non ci capiamo.
Di cosa hai bisogno ancora per giudicare le regole di un paese? Sta roba gira da gennaio e siamo a luglio, Asia ed Europa hanno già avuto il picco di contagi morti ecc ecc, resta la parte occidentale del mondo che sta vivendo i picchi adesso. Ora, dire che un paese che ha quasi immediatamente imposto un lockdown ha fatto meglio di un paese dove i leader se ne fregano altamente (pur avendo OGGI molte informazioni in più su cosa il covid può fare a un intero sistema sanitario!) non mi pare affatto infantile spirito patriottico. E neanche mettere bandierine. I dati per ragionare già ci sono, e non sono dati, sono morti.
#1144062
Buc, approfondisci, non stare a a fidarti di quello che leggi sui titoli dei giornali.
Del covid non si sa ancora nulla.
E per sapere qualcosa di serio bisognerà aspettare ancora molto. Quando i giornali non ne parleranno più.
Poi se volete fare i crociati del 2000, liberissimi di continuare a farlo.
Potrei elencarti una serie molto lunga di riflessioni, per smontare le tue convinzioni, ma non sei un tifoso dei bengals e quindi non lo faccio!
#1144068
Spartan ha scritto:Guadagnano molto di più perché fanno delle cose che nella vita non sarai mai capace di fare (tu, io, noi), non per prendersi dei rischi in più. Sono sportivi, non soldati o artificieri.
Giusto per precisare eh :yawinkle:


e cmq - personalmente - non sputerei nemmeno sui 1700 settimanali di star :smt003
#1144076
maxernet ha scritto:Buc, approfondisci, non stare a a fidarti di quello che leggi sui titoli dei giornali.
Del covid non si sa ancora nulla.


Io so soltanto che le pagine dei "morti oggi" dell'Eco di Bergamo fino a gennaio 2020 ammontavano a una, una e mezza. Da Marzo sono passate a 11, UNDICI. Se non ci credi puoi telefonare a queste famiglie a una a una, cosa devo dirti.
A me questo, insieme alla fila di camion che portavano via le salme dalla mia città, basta e avanza.
Te puoi dirmi che del coivd non si sa nulla, io ti posso dire che ho un sacco di amici e parenti che in primavera hanno seppellito genitori e nonni. Gente che conosco di persona, non titoli di giornali.
La chiudo qui perchè negare tutto questo a uno che abita nella città più colpita d'Italia mi pare una presa in giro.
Buona continuazione.
#1144079
Buccaneer ha scritto:
maxernet ha scritto:Buc, approfondisci, non stare a a fidarti di quello che leggi sui titoli dei giornali.
Del covid non si sa ancora nulla.


Io so soltanto che le pagine dei "morti oggi" dell'Eco di Bergamo fino a gennaio 2020 ammontavano a una, una e mezza. Da Marzo sono passate a 11, UNDICI. Se non ci credi puoi telefonare a queste famiglie a una a una, cosa devo dirti.
A me questo, insieme alla fila di camion che portavano via le salme dalla mia città, basta e avanza.
Te puoi dirmi che del coivd non si sa nulla, io ti posso dire che ho un sacco di amici e parenti che in primavera hanno seppellito genitori e nonni. Gente che conosco di persona, non titoli di giornali.
La chiudo qui perchè negare tutto questo a uno che abita nella città più colpita d'Italia mi pare una presa in giro.
Buona continuazione.


confermo.

le campane a morto le suonavano una volta al giorno alla stessa a ora, perchè sennò stavano a suonare tutto il giorno.
#1144082
maxernet ha scritto:Ho sostenuto che il covid non ha ucciso nessuno? :penso:
Oppure ho consigliato di approfondire, aggiungiamo, ancora di più per coloro che sono stati più vicini alle vittime?


sinceramente quello che sostieni non si capisce.

nè si capisce come si potrebbe seguendo un "approfondisci" buttato lì così, visto che ancora oggi, sul covid, se vuoi puoi "approfondire" spaziando in tutta tranquillità tra chi dice che è un'invenzione e chi dice che entro il 2022 la razza umana sarà estinta.

quindi se chiedi di approfondire, dovresti almeno indicare quale sarebbe la direzione giusta secondo te per farlo.
#1144083
Infatti, non si capisce perchè non sto sostenendo nulla. Non è mia intenzione in questo luogo stare a sostenere una determinata tesi e in un argomento poi dove, ribadisco, ancora si sa veramente poco.
Però mi preme evidenziare una cosa: alcune persone rispettano le libertà, i pensieri e le diverse opinioni.
Tanto più rispetti le persone, tanto meno cerchi di condizionarle, magari invece aiutandole a trovare le proprie motivazioni, ispirazioni, idee.
Qui è il posto meno adatto per parlare di certi argomenti, e forse è il caso che cominciate a considerare le mie espressioni rispettose nei confronti delle vostre personalità e idee, piuttosto che continuare a trascinarle verso argomentazioni che interessano a voi.
Per questo motivo pretendo solo di non essere citato quando si deve argomentare di una cosa di cui io non ho minimamente parlato.
Quando vi dico di approfondire, evito volutamente qualsiasi riferimento e lascio che siate voi a trovare dove, come e quando. Poi potete rimanere della vostra opinione o cambiarla.
L'ho già detto, sono qui come tifoso si football, e preferisco parlare di football, non ho alcuna intenzione di fare crociate ideologiche, ne trovate già tante sui canali tv (che io non guardo ormai da anni).
  • 1
  • 44
  • 45
  • 46
  • 47
  • 48
  • 63
long long title how many chars? lets see 123 ok more? yes 60

We have created lots of YouTube videos just so you can achieve [...]

Another post test yes yes yes or no, maybe ni? :-/

The best flat phpBB theme around. Period. Fine craftmanship and [...]

Do you need a super MOD? Well here it is. chew on this

All you need is right here. Content tag, SEO, listing, Pizza and spaghetti [...]

Lasagna on me this time ok? I got plenty of cash

this should be fantastic. but what about links,images, bbcodes etc etc? [...]

Swap-in out addons, use only what you really need!