Endzone Magazine Forum

(Beta Version)

Il forum dedicato alle squadre NFL

Moderatori: ubuntiano, invern0mut0, warner75, Ricky71, Guechamp

#1059042
Franz dato che tu ne sai più, hai visto qualche cambio, anche minimo, al sistema offensivo rispetto alla scorsa stagione?
Secondo me l'assenza di un ricevitore come Randle si è fatta sentire più di quel che si pensava, non per lui in se perché sappiamo tutti i suoi limiti, ma per il tipo di ricevitore che è e che ora ci manca a roster e lui era l'unico con quelle caratteristiche.
#1059044
thefranz ha scritto:
drughiovunque ha scritto:e poi scusatemi ma Eli non lo sopporto più - non si muove dalla sua zona - non cerca di ovviare alla marcatura asfissiante della DL avversaria

Perdonami eh, ma questa è una bestialità come poche ne ho lette in giro negli ultimi mesi.
Possiamo discutere sulla accuracy, che magari quest'anno ha lasciato un po' desiderare, ma la pocket presence davvero non è in discussione. Risalire la tasca è una delle cose che ancora gli riescono meglio, il suo non essere tra i più sackati della lega non ha a che vedere solo con il rilascio veloce.
Per anni l'ambiente NFL si è fatto una sola domanda: meglio Brady o Peyton Manning? Forse non li hai mai visti giocare e per fortuna non hanno chiesto a te, altrimenti avresti detto che non sanno ovviare alla pressione portata dalla DL!
Rodgers è un giocatore favoloso, ma il suo mix di scrambling ability è pocket presence è un qualcosa di più unico che raro. E se devo scegliere tra le due cose, scelgo senz'altro la pocket presence. D'altronde 8 degli ultimi 10 SB sono stati vinti da qb puramente di tasca.


è solo una mia personale visione - se rimani statico il raggio d'azione è limitato
molti QB escono alla ricerca di soluzioni alternative quando si trovano soffocati

se poi questo significa bestialità ---- accetto la vostra critica con tranquillità
#1059047
fabixG ha scritto:Franz dato che tu ne sai più, hai visto qualche cambio, anche minimo, al sistema offensivo rispetto alla scorsa stagione?
Secondo me l'assenza di un ricevitore come Randle si è fatta sentire più di quel che si pensava, non per lui in se perché sappiamo tutti i suoi limiti, ma per il tipo di ricevitore che è e che ora ci manca a roster e lui era l'unico con quelle caratteristiche.


Premesso che c'è gente che ne sa decisamente più di me che spero legga ed intervenga (intanto ti ringrazio della considerazione), secondo me hai centrato parte del problema.
Parlando della formazione a 3 WR con cui spesso abbiamo giocato, oggi un articolo su BBV utilizza un aggettivo secondo me azzeccatissimo: ridondante. Non la formazione in particolare, ma le caratteristiche dei giocatori che la compongono. Se OBJ ha delle skills che compensano la mancanza di fisico, per cui può giocare ovunque, Shepard e Cruz dal punto delle caratteristiche sono lo stesso giocatore (motivo per cui quest'anno secondo me abbiamo visto pochissimo Harris in attacco, sarebbe stata una terza copia). Lewis anche non è un gigante e King, che invece è più grosso, ha fatto sì delle ottime ricezioni, ma il fatto che abbia cambiato quattro squadre in quattro anni mi fa pensare che abbia un route tree molto limitato (e di fatti anche con noi ha corso praticamente sempre la stessa traccia).
L'anno scorso sicuramente la formazione a 3 WR è stata usata meno, anche perché il talento a disposizione nel ruolo era minore. Però più diversificato ed in grado quindi di mostrare più facce. Con Beckham soprattutto in grado di muoversi molto di più tra le varie posizioni. Quest'anno invece muovere Beckham significava automaticamente perdere alcune opzioni di gioco, perché ci sono alcune tracce sull'esterno che Cruz e Shepard, contemporaneamente in campo, semplicemente non hanno il fisico per imporre. A differenza di Randle e Nicks, magari meno talentuosi ma in grado di dare più opzioni all'attacco.
Secondo me proprio la partita di GB ha dimostrato che non è giocare spesso con 3 WR il problema (GB anche gioca tantissimo col set Nelson-Cobb-Adams...non a caso McAdoo è allievo proprio di McCarthy), il problema è chi compone la formazione. E temo che nella nostra Cruz sia diventato di troppo.
#1059054
thefranz ha scritto:Secondo me proprio la partita di GB ha dimostrato che non è giocare spesso con 3 WR il problema (GB anche gioca tantissimo col set Nelson-Cobb-Adams...non a caso McAdoo è allievo proprio di McCarthy), il problema è chi compone la formazione. E temo che nella nostra Cruz sia diventato di troppo.

Esattamente quello che penso anch'io.
#1059074
Electric Blue ha scritto:Claxo, l'80% dei giocatori delle 32 squadre è composto da ragazzi. Non tutti lasciano buchi nei muri o negli spogliatoi prendono a schiaffi giornalisti perché hanno avuto l'ardire di fare domande (Flowers, prima sconfitta con i Packers per la pessima prestazione... ma va'?). Sta di fatto che mi sembra un po' troppa gente sia preda dello stato emozionale del momento.
Se vuoi essere un simbolo per la squadra, non puoi sclerare a ogni situazione storta o partita brutta. Sta di fatto che ormai tutti i CB della NFL hanno capito grazie a Norman che basta dire due paroline a Beckham per farlo autocancellare dalla partita (cosa che nons emrpe riesce, ma ormai è acclarato che se droppa la prima palla la partita andrà così). In effetti è un problema di Odell perché evidentemente il buon dio della Louisiana s'è impegnato sulle qualità fisiche tralasciando, ahimè, il resto.

Sono d accordo. ...odell deve crescere e la società contribuire ad educarli ....oltre l indiscutibile risultato e la prestazione scarsa a mente fredda riflettevo su qualche aspetto " casalingo" che ha fatto apparire Roger un mostro....in alcuni drive dove teneva la palla una eternità ricordo un paio di cadi in cui gli holding offensivi facevano parte del gioco. ...mia allucinazione o li hai notati anche tu
#1059106
Intanto qualche notizia sui free agent JPP Ed Hankins.

JPP ha fatto chiaramente capire di voler essere pagato, vuole un pluriennale e non accetterà contratti annuali e nemmeno la franchise tag.

Hankins ha dichiarato di voler restare, ovviamente dicendo che non dipende solo da lui, ma è disposto - entro non si sa quali limiti - a trovare un accordo team friendly.

Secondo me il rinnovo di Hankins è fondamentale. Il lavoro che lui ed Harrison fanno anche in situazioni di passaggio, facendo collassare la tasca, è parte del motivo per cui Spagnuolo può permettersi dei blitz così "esotici" e, a detta anche degli addetti ai lavori, imprevedibili. Anche Vernon ha sottolineato come il lavoro dei due là in mezzo abbia aiutato molto lui, JPP ed i LB. Il tutto senza considerare come siamo a tratti impenetrabili nel gioco di corsa... e, tra gli altri, affronteremo Eliott e l'ol dei Cowboys due volte l'anno.
#1059137
L'ho già detto più volte, io rinnoverei solo uno dei due e sceglierei JPP.

Le dichiarazioni fatte da quest'ultimo mi hanno fatto venire dei dubbi sulla sua permanenza e se davvero convenga.
Praticamente ha detto, o mi fate il contrattone o potete iniziare a pensare al mio sostituto e ha aggiunto che il fatto sentimentale verso la nostra squadra non influenzerà sulla sua decisione. Io penso che voglia minimo il contratto fatto a Vernon. Personalmente qualche dubbio di rinnovarlo a quelle cifre ce l'ho, perché ha più anni di Vernon e qualche problema fisico ogni stagione ce l'ha. Un'altro motivo è il fatto che non possiamo occupare tutto quel cap per un solo reparto della squadra.

Hankins a differenza di JPP ha fatto capire di aver voglia di restare e magari un sconticino lo farebbe pure. La sua produzione quest'anno non è stata gran che e per quel che vale PFF lo ha classificato 73 su 125 DT e rispetto alla scorsa stagione ha fatto un passo indietro. Lui non può fare riferimento al contratto di Harrison perché a quelle cifre non ha speranze di restare e penso che anche nessun'altra squadra gli fa quel contratto. Se rinnoviamo JPP io lo lascerei andare senza pensarci troppo sempre per il fatto che non possiamo occupare così tanto cap su un solo reparto della squadra, in caso contrario a cifre ragionevoli lo rinnoverei.

Sugli altri FA della squadra quelli che rinnoverei sono Robinson, uno tra Wade e Sansebaugh(preferirei il primo), uno tra Newhouse e Jerry, DeOssie, Tye, forse darei un'altra opportunità a Darkwa e penso anche Herzlich per gli ST.
#1059162
Io francamente PFF nemmeno lo guardo, le trovo analisi completamente distaccate dal contesto.
Tecnicamente quest'anno gioca 3-tech, PFF si aspetta cose da canonico 3 texh. A noi in quella posizione non serve un canonico 3 tech, ergo per PFF non è un buon 3 tech.

Hankins secondo me è una pedina fondamentale nello scacchiere di Spagnuolo. Abbiamo una secondaria molto forte, vogliamo che l'attacco avversario sia monodimensionale e che sia costretto ad usare i passaggi per uscire da situazioni complicate, quali secondi o terzi e lungo. Possiamo farlo solo se il gioco di corse avversario viene annullato. Hankins ci garantisce questo, altri 3-tech magari sono più rusher ma sulla corsa non c'è molto di meglio. E a noi serve più un buon run defender che un rusher (poi non è che mi farebbe schifo un Donald...Ma quanti ce ne sono in giro per la lega? Meno delle dita di una mano), visto che se fanno bene il loro lavoro sulle corse giochiamo con la formazione NASCAR, con 3 o ancora meglio 4 rusher puri.
Dirò una cosa forte, il talento di JPP non si discute e lo rinnoverei al volo (anche io sono preoccupato dall'idea di un contratto molto lungo, non mi preoccupa invece assolutamente la tanta allocazione di cap su un solo reparto, visto che il cap cresce e crescerà ancora), ma dal punto di vista dello scacchiere tattico Hankins è una pedina più importante di JPP. Lasciarlo partire potrebbe significare dover ripensare la difesa nei suoi concetti fondamentali.
#1059176
Venendoti dietro nel discorso sull'utilità nel nostro sistema difensivo a questo punto converrebbe rinnovare più Hankins che JPP.
Sul cap, è vero che cresce ogni stagione, ma è anche vero che le cifre dei contratti che chiedono i giocatori crescono. Vedere quattro contrattoni sullo stesso reparto a me non piace molto, perché poi ci sono reparti come LB e TE dove praticamente spendiamo il minimo e di conseguenza anche il valore dei giocatori in questi reparti non è eccelso. Quello che farei io è rinnovare Hankins a cifre contenute e poi andare a prendere uno tra Jamie Collins e Dont'a Hightower se colpiscono il mercato, perché secondo me per trasformare questa difesa da ottima a grande ci manca il playmaker in mezzo al campo. In alternativa si può fare uno sforzo per rinnovare JPP e poi magari al draft prendere Zach Cunningham.
#1059182
Sui prospetti al draft ammetto la mia più totale ignoranza, non seguendo il college football.
Difficilissimo però che Hightower e Collins arrivino sul mercato. Il secondo leggevo che probabilmente verrà taggato dai Brown (a meno che non tagghino Pryor, ed allora si aprirebbe uno spiraglio) ed è stato tradato dai Patriots anche perché dovevano scegliere chi rinnovare tra lui e Hightower, propendendo per il secondo. Che a questo punto dubito lascino partire.
Trovare un LB di livello assoluto sarebbe un gran colpaccio, ma avere una gran DL ci permette di affrontare il reparto LB come una non-priorità. L'eventuale quartetto Casillas, Robinson, Kennard, BJ Godson (di cui i coach parlano molto bene) mi farebbe dormire sonni abbastanza tranquilli. Motivo per cui non mi preoccupa l'eventuale allocazione di tante risorse sulla DL. Non essendoci grossi nomi disponibili in FA nei reparti dove abbiamo le need più importanti (forse qualcosa c'è tra gli OL, ma davvero poco tra LB e TE), queste andranno affrontate gioco forza via draft. Ed i contratti dei rookie per quattro anni pesano pochissimo sul cap (non solo pesano pochissimo, pesano sempre meno visto che il cap cresce ma quei contratti no).

Non abbiamo problemi di cap, visti anche i tanti contratti che verranno terminati o ristrutturati (JT Thomas, Jennings, Cruz). Se dovessimo provare a fare un colpo via FA, spero che si lavori sulla OL. Un nome che mi solletica è Kevin Zeitler di Cincinnati, vista anche la loro propensione a far partire i FA. Poi, tra i nomi non di spessore, cercherei un WR. Su BBV si parlava di Brian Quick, io terrei in considerazione anche Michael Floyd.
Al draft io sono un sostenitore della strategia BPA. Se poi tra i BPA in qualche modo nei primi due tre giri ci cascasse un OL-TE, sarei davvero soddisfatto. Se poi nei giri successivi si pescasse anche un LB-WR, allora sarebbe un draft sulla carta quasi perfetto.

ps. forse prima mi sono espresso male, nel sottolineare l'importanza di Hankins. Se proprio messo alle strette e se con un contratto giusto, anche io tra Hankins e JPP sceglierei JPP. Però volevo sottolineare come secondo me bisognerebbe fare ogni sforzo per tenere anche il numero 95, viste le possibili implicazioni di una sua partenza.
#1059203
Sia in FA che al draft c'è poca cosa per l'OL e per quel poco ci sarà una grande battaglia e magari le cifre dei contratti saranno anche di più di quello che valgono, perché praticamente tutte le squadre hanno bisogno di OL. Tra i FA il migliore forse è proprio Zeitler ma è una G e a noi serve molto di più un T perché ne a destra e ne a sinistra abbiamo certezze . Il miglior T sul mercato è probabilmente Whitworth ma ha 35 anni e se minimamente proveremo a prenderlo vorrebbe dire che siamo in all in per i prossimi due anni e in quel caso vanno tenuti sia JPP che Hankins ma io non percorrerei questa strada. Il draft è molto profondo sul lato difensivo ma quest'anno nessun OL da garanzie, sono al massimo dei prospetti futuribili ma non già pronti e quei 2/3 migliori non penso arriveranno alla nostra scelta, magari al 3/4 round si può scommettere su qualcuno ma appunto sarà una scommessa e non una certezza da poter mettere subito in campo. Sono molto curioso delle scelte che prenderà Reese in questa offseason, soprattutto sull'OL e su tutto il lato offensivo della squadra.
#1059261
fabixG ha scritto:Vorrebbe dire che siamo in all in per i prossimi due anni


Abbiamo un QB che all'inizio della prossima stagione avrà quasi 37 anni. Più all in di così...

Non mi dispiacerebbe avere qualche vecchietto che per un paio d'anni può ancora dire la sua in reparti delicati. Un po' come fecero i Broncos con Mathis. Non dico di rovinarci il cap per il post Eli, perché non ci sarebbe cosa peggiore di dover ricostruire E cercare un nuovo QB, ma avendo un roster tra i più giovani della lega qualche innesto di esperienza non può far male.
#1059276
Io vorrei avere una squadra competitiva anche e soprattutto per il dopo Manning, perché il nuovo QB è meglio inserirlo in una squadra competitiva che in una da ricostruire. Se provare a vincere con lui nei prossimi due anni vuol dire rinnovare JPP e Hankins, prendere giocatori come Withworth a fine carriera(quindi andranno sostituiti a breve) e poi tra 2/3 anni trovarci a non poter rinnovare magari un Collins(sto estremizzando), io non prenderei questa strada.
  • 1
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
  • 38
  • 60
long long title how many chars? lets see 123 ok more? yes 60

We have created lots of YouTube videos just so you can achieve [...]

Another post test yes yes yes or no, maybe ni? :-/

The best flat phpBB theme around. Period. Fine craftmanship and [...]

Do you need a super MOD? Well here it is. chew on this

All you need is right here. Content tag, SEO, listing, Pizza and spaghetti [...]

Lasagna on me this time ok? I got plenty of cash

this should be fantastic. but what about links,images, bbcodes etc etc? [...]

Swap-in out addons, use only what you really need!