Endzone Magazine Forum

(Beta Version)

Il forum dedicato alle squadre NFL

Moderatori: Guechamp, Ricky71, warner75, Moderatori Endzone

#1117019
Sono convinti che Reiff sia un OT mediocre e che spostato a OG diventerà meglio, però onestamente non si sa esattamente sulla base di cosa e io sostengo l'opposto. Reiff non è un OT massiccio e potente che ha problemi di velocità laterale, avesse quelle caratteristiche lo sposterei pure io, ma non è così. (Tra l'altro pagare una OG con i soldi di Reiff è abbastanza senza senso per me e inoltre essendo uno dei pochi punti fermi, seppur modesto, della linea andarlo a muoverlo pure questo è tutt'altro che saggio).

Remmers che era più compatto di Reiff all'interno non ha retto la forza bruta dei DT e quando glielo si fa notare dicono che eh, beh, ma Remmers faceva cagare pure come OT, quindi normale che fosse una OG scarsa. Erano loro che dicevano che Remmers era il migliore della linea l'anno prima....

Poi è chiaro che se c'è un OT che per te sarà il futuro LT per i prossimi 10 anni della franchigia lo prendi ed è preferibile rispetto un OL interno, ma siamo seri.... Un franchise LT arriva alla 18? E con questo non voglio dire che ad esempio Dillard non lo diventerà, ma che semplicemente oggi di strada da fare per diventarlo ne deve fare oppure tranquilli che sarebbe andato in top 10, non scherziamo.

La cosa del RB la pensavo e l'avevo scritta pure io, idem tutte quelle trade down anche se totalmente inutili non sono, cioè avere 7 scelte nelle ultime chiamate è un pò da manicomio, ma se si fosse fermato a 4 poteva starci per me, comunque credo che lo abbiamo sempre detto tutti che si è fatto prendere la mano con le trade down.
#1117022
Bah, io continuo a non trovar logica nei loro discorsi.. Stando ai loro grade, Reiff è il 23º tackle della lega con un giudizio pari a 73.6 che nella loro scala di valori corrisponde ad un above average. Above average, cioè sopra la media, cioè più che mediocre. Ora, a parte il fatto che, per come la vedo io, un giocatore così o lo cambi in favore di un LT All-Pro o giù di lì, perché il cambio deve essere giustificato da un consistente salto di qualità, LT che al momento non credo ci fosse al Draft, oppure te lo tieni così dov’è, anche perché tutto sommato io non ricordo che ogni domenica Cousins fosse vittima del RE di turno. Ma non solo, nella loro logica, Reiff a sua volta se già partiva da questa base di rendimento, spostato a LG significa che dovrebbe divenire a sua volta una LG All-Pro o giù di lì, cosa che io ho molti dubbi che possa divenire. Io credo che Minnesota la si possa criticare sotto tanti aspetti, ma sarò sincero, per la prima volta dopo tanti anni mi pare si sia mossa nel confronti della linea con un minimo di programmazione. Staremo a vedere cosa ne uscirà fuori, ma perlomeno finalmente ci si è decisi a prendere atto che c’era un grosso problema nel mezzo che andava risolto, e a provare a risolverlo con innesti mirati.
#1117023
Tutto quello che non è: good, high quality oppure elite andrebbe cambiato sostanzialmente, ma comunque Reiff se levi la gara contro i Bills che ha giocato da infortunato ha faticato solo contro Mack (grazie), per il resto io personalmente non ho mai visto tutti questi problemi da quel lato.

L'OL collassava sistematicamente all'interno, ma fortunatamente due dei tre che giocavano lì sono stati tagliati e se Elflein continua ad avere problemi si fa presto a cambiare non è che ha un contratto non tagliabile.... rookie deal, alla peggio lo panchini.
#1117025
MasterYoda ha scritto:Tutto quello che non è: good, high quality oppure elite andrebbe cambiato sostanzialmente

In un mondo ideale si, ma secondo me bisogna anche essere un minimo realisti che in una OL composta da 5 starter è praticamente impossibile avere 5 uomini di tale caratura, a meno che uno non butti mezzo cap sulla OL, o a meno di non riuscire ad azzeccare una combinazione astrale in cui paghi un paio di veterani élite e gli altri 3 li becchi NFL ready al Draft. In quest'ottica ritengo quindi decisamente ragionevole avere giocatori della qualità di Reiff, pur se contornati da un paio di giocatore di grado superiore che certo al momento non abbiamo. Più che altro si può discutere se non ci si debba attendere di più da un giocatore pagato come Reiff, e la risposta è certamente si, ma d'altro canto al momento siamo fortemente vincolati, perché per tagliarlo senza svenarsi in dead cap dobbiamo aspettare ancora 1-2 anni se non ricordo male (ma poi, siamo sempre lì, avrebbe senso per ora tagliare quello che per rendimento è il miglior uomo di linea? Se non sale alla ribalta qualcuno direi decisamente no), quindi non possiamo far altro che sperare che un supposto miglioramento della OL aiuti semplicemente anche lui ad innalzare il proprio livello di gioco.
#1117031
Il loro discorso come per l'appunto per Bradbury era fondato sul fatto che vuoi avere due OT molto buoni e poi sostanzialmente vanno pure bene 3 OL interni modesti. Secondo loro pure se non hai un top 8 QB ogni anno al draft prendi un QB fino a che non trovi un top 8, ma se i posti sono 32 mi sembra evidente che tre quarti delle franchigie si attaccano ed è un bel discorso filosofico, ma con la realtà c'entra ben poco. Pure i grades bisognerebbe ricordare che vengono influenzati da un calendario non uniforme, se faccio 70 contro un elite pass rusher non è certamente peggiore di un 75 fatto contro un pass rusher scarso (idem per le varie stats).

Gli OT come i QB (e altri ruoli) si sa che purtroppo vanno via a prezzi spropositati e in quella logica lì dove metti già in conto che un paio di milioni a stagioni vanno via per rubarlo alla concorrenza in un mercato dove c'è pochissima offerta e tantissima domanda, io temo che il contratto di Reiff sia abbastanza onesto, poi è chiaro che pure a me piacerebbe un giocatore migliore, ma bisogna anche accontentarsi perchè quelli veramente migliori li prendi solo al draft (e c'è da vedere se sono disponibili alla tua scelta) e di prendere un upgrade minimo rimettendoci ancora più soldi non so quanto sia intelligente.
#1117125

Tradare Rudolph avendo preso Smith che è un TE complementare e NON sostitutivo sarebbe una discreta mossa di merda per me. Rudolph e Smith sono due giocatori diversi. Inoltre io ero contento che avessero aggiunto un'arma in più (che era pure necessaria), ma se tradi Rudolph non hai aggiunto un bel niente.
#1117126
Concordo al 100% con la tua visione Master, ma bisognerebbe anche vedere Rudy come si è posto in sede di trattativa.. In fin dei conti a 30 anni sei tutto meno che un TE finito, e considerato che Rudy sembra aver passato quella iniziale fase della propria carriera in cui aveva sempre qualche acciacco di troppo, potrebbe anche benissimo aver detto “ci siamo voluti bene, ma voi avete scelto Smith per l’immediato futuro, giusto a questo punto tentare una nuova fase della mia carriera”. Ed onestamente, stessero così le cose, io non lo biasimerei, perché ok, non è un fulmine di guerra, ma io, lo sapete perché l’ho scritto tante volte su queste pagine, continuo a pensare che utilizzato come i top TE della lega, Rudy possa dare senz’altro di più. Nei vari nostri attacchi che si sono succeduti, in fondo non è mai stata una punta vera e propria ma solo uno utility tool utilizzato col contagocce nel passing game. Avendo grande stima di lui, mi piacerebbe tanto, qualora ci salutasse, vederlo a Foxboro a ricevere i passaggi di Brady muovendosi negli schemi di BB.. Ciò detto, bisogna comunque ammettere che una sua trade sarebbe il naturale epilogo dettato dal salary cap che purtroppo permette a malapena di trattenere tutti i giocatori fondamentali, figuriamoci quelli anche solo un pelo sotto l’indeclinabile necessità.
#1117128
Se si voleva andare in quella direzione, ovvero tradare Rudolph, al draft non mi puoi uscire con "solo" Smith e per contentino due WR al settimo giro. Avrebbero dovuto a mio modo di vedere pescare un'ulteriore ricevitore WR o TE (mi è indifferente) al terzo - quarto giro e di giocatori validi ce ne erano ancora.

Vuoi tradare Rudolph? Per me non ci sono problemi, ma almeno prendi un sostituto che per me non è Smith.... Sarà io che sottovaluto l'ex giocatore di Alabama, ma a me sembra tutt'altro che un TE classico, ma anche se lo fosse a noi serviva un'altra arma offensiva.

Non capisco perchè non possiamo lasciarlo scadere e il prossimo anno cercare un sostituto e nel mentre ti sei anche reso conto di cosa hai pescato al draft. Se Smith dovesse rivelarsi un bust e Diggs o Thielen salta per caso due partite per infortunio, ma a chi lancia Cousins?

Io da Treadwell, Zylstra, Beebe e questa gente qui onestamente non mi aspetto assolutamente niente e o loro realmente credono che sia gente capace di dare un contributo oppure stiamo adottando una strategia iper rischiosa dove siamo ad un infortunio dal disastro.
#1117174
Pur non amandolo particolarmente, per i motivi che avete scritto e che condivido ritengo Rudolph in questo momento troppo importante per noi. Probabilmente valuterà bene la cosa, l'ultimo anno è importnte per il contratto successivo che credo verrà siglato lontano da Minneapolis, il coltello dalla parte del manico è dalla parte della società che può decidere il suo futuro imminente. Il dubbio è: meglio tenere un giocatore contro voglia sperando che dia il massimo per garantirsi il suo futuro col rischio però che giochi svogliato (avendo già forse la promessa di un contratto futuro)? Se i rumors che lo vogliono ai Patriots sono reali già si parte con la sesazione di fregatura, nel senso che in queste cose loro sono preparatissimi e 9 volte su 10 ci guadagnano, e non poco.
#1117208
le parole di Rudolph sono quelle di chi è ai titoli di coda con un'esperienza,o quanto meno sa che è molto molto difficile proseguire

e la cosa mette tristezza perché quei due milioni che servono per firmare Irv si possono trovare "facilmente"

se la fine deve essere questa concordo che andava fatto prima del draft cosi da affrontare il problema e trovare una soluzione piu appropriata
#1117473
primo giorno della seconda fase di allenamenti volontari,primo in cui rookie e veterani si ritrovano assieme sul campo

-Rudolph ha confermato che le due parti sono in discussione per un'estensione di 5 anni sul contratto,non facendo cenno a che punto siano le trattative né tanto meno la parte economica
-Diggs unico non presente agli OTA's...dicheno però che dovrebbe arrivare oggi
-Bradbury schierato a centro con Elflein a LG(se qualcuno aveva un minimo dubbio possiamo eliminarli da subito)
-assenti Hughes e Joseph che sono in recupero da rispettive operazioni chirurgiche,mentre O'Neill e Morgan fermi per piccoli fastidi fisici
#1117811
Si, diciamo che tocca vedere come spalmeranno il contratto visto che con noi come con pochi solitamente ci sono degli incastri salariali da uscirci matto.. Ottima la riconferma di Rudy comunque, non so come ma praticamente tolto Cook abbiamo tutti i pezzi da 90 dell’attacco sotto contratto pluriennale, davvero pazzesco.. Complimenti vivissimi al FO perché sotto il profilo contrattuale sta portando avanti un lavoro davvero encomiabile. Confesso però che non mi sarebbe dispiaciuto tradare un medio-alto giro più ad es. Reiff per Trent Williams che ci avrebbe assicurato un top LT almeno per il prossimo quinquennio, ma dopo il rinnovo di Rudy penso proprio che ci toccherà attendere la prossima FA per vedere qualche nuovo nome grosso..
  • 1
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
long long title how many chars? lets see 123 ok more? yes 60

We have created lots of YouTube videos just so you can achieve [...]

Another post test yes yes yes or no, maybe ni? :-/

The best flat phpBB theme around. Period. Fine craftmanship and [...]

Do you need a super MOD? Well here it is. chew on this

All you need is right here. Content tag, SEO, listing, Pizza and spaghetti [...]

Lasagna on me this time ok? I got plenty of cash

this should be fantastic. but what about links,images, bbcodes etc etc? [...]

Swap-in out addons, use only what you really need!