Endzone Magazine Forum

(Beta Version)

Il forum dedicato alle squadre NFL

Moderatori: Guechamp, Ricky71, warner75, Moderatori Endzone

#1126084
Non so davvero come interpretare questo primo tempo..
Avvio sorprendente, proseguio snervante, conclusione incomprensibile.
La gestione del cronometro e delle scelte negli ultimi minuti è sempre discutibile.
Se c'è qualcosa in cui ci confermiamo costanti week in- week out è la gestione assurda dei two minute drill. Boh. :carezza:
#1126086
Thor ha scritto:l'abbiamo portata a casa ma tante cose specialmente in difesa continuano a non funzionare

prendiamoci sta vittoria importantissima e domani ne discutiamo dopo una bella dormita


Che fatica :shock:
Sul quasi fumble di Cook mi è partita la risata isterica :stralol::
Ma che partita ha fatto, di nuovo.

In qualche modo la abbiamo sfangata, finalmente una vittoria di rilievo contro tendenza.
La secondaria comincia davvero a preoccupare anche me, troppa troppa sofferenza.

Buonanotte Thor :jo3:

Skol Vikings!
#1126116
Finita di vedere adesso.. Che dire, fondamentalmente, al netto del finale se possibile ancor più thrilling, la fotocopia della partita contro KC, solo che stavolta la portiamo a casa noi. Non so voi, ma io continuo a vedere la difesa come l'anello debole della squadra in questo momento. Pressione a sprazzi sul QB (soprattutto nel primo tempo) ma, sarò pure lagnosamente ripetitivo, lo scempio in coverage. Io non so se sia Zimmer che gli dica di coprire così o se son i CB che siano tutti scarsi (ragionando direi la prima, ma con questi la ragione funziona poco), fatto sta che come si può evitare il guadagno degli avversari se puntualmente il piano di difesa è tackle after catch? Io boh.. Sono veramente sconfortato di come ci si sia involuti, a maggior ragione che ora, l'attacco, fatta eccezione per qualche zoppicata di troppo in EZ, comunque gira. Ottima invece, davvero ottima, la run defense che stavolta mangia letteralmente in testa ad uno dei migliori RB della lega. 7-3 è un ottimo record parziale, considerato come stiamo giocando, non so tuttavia ora che si avvicinano le partite chiave quanto potrà essere confermato a fine RS. Per il resto volevo spendere 2 note sui passaggi (i nostri): l'assenza di Thielen inevitabilmente ci rende più prevedibili, perché non solo perdiamo il miglior route runner che abbiamo a roster ma anche un diversivo che per confondere maggiormente le difese. L'apporto dei TE stavolta è stato rimarchevole, soprattutto per i 2 fondamentali TD di Rudy, però per quel che riguarda muovere la catena Thielen dà tutta un'altra marcia a questa squadra. Ciò detto a me pesati i pro e i contro il lavoro di Stefanski sta piacendo, e a leggere i numeri mi pare funzioni discretamente bene, tutto sommato. Ora vediamo di chiudere in bellezza prima del bye, dopo il quale ci aspetteranno 2 trasferte sulla Pacific Coast e quindi 3 sfide casalinghe (di cui 2 penultima ed ultima) contro le 3 avversarie divisionali.

Chiudo ricordando che questa vittoria, al netto del +1 che ci consegna alla voce W, vale doppio in vista di un possibile discorso WC, perché ci mette in condizione di aver ragione sia di Philly che di Dallas, che sono al momento due concrete candidate per un posto ai PO, in caso di tie break. Diciamo che la tavola è apparecchiata per un ritorno ai PO, perché il record è buono e perché ci restano 4 delle restanti 6 partite in casa, dove quest'anno finora abbiamo mietuto solo vittorie per giunta quasi sempre agevoli, però ragazzi tocca cambiare marcia perché così state certi che prima o poi piglieremo qualche salasso.
#1126129
Avevo appena finito di scrivere un post fiume di commento sulla partita ed il sito me lo ha cancellato.. :stress:
cerco di riassumerne i contenuti..

Grande vittoria per il morale e che ha un impatto non da poco sul record.
Inutile comunque illuderci, restiamo chi già eravamo e chi saremo anche domani.. ma a livello di motivazione W che vale oltre misura.

Ennesima prestazione monstre di Cook, è l'anima ed il motore di questa squadra. Andiamo ed andremo fin dove potrà trascinarci lui. Quando viene messo in condizione di correre ci permette di impostare la play action che aiuta non poco Cousins ad essere efficace e non andare nel panico sotto l'altrimenti inevitabile pressione.

Da spezzare una lancia in questo senso ad Ham, il suo apporto è forse poco appariscente, ma ha un importanza incalcolabile. Sta dimostrando che un ruolo in via di estinzione come il fullback ancora oggi può essere più che rilevante. Sul drive che ci ha riportato in vantaggio col TD di Cook (chiamata sacrosanta quella di giocare il quarto down) i due RB (ancora ottimo Mattison) hanno preso la gloria, ma la carretta l'ha tirata lui coi suoi blocchi e mancava poco si portasse a casa direttamente lui la segnatura.

Riguardo alla difesa, Zim ieri ha fatto chiaramente una scelta, quella di rendere il loro attacco monodimensionale annullando il running game. Il risultato è stato quasi sorprendente vista anche l'assenza di Linval, ma decisione che alla fine ha pagato.
Inevitabile però che la secondaria abbia sofferto e non poco. Abbiamo sfidato Prescott a lanciare e lui ha risposto alla grande. Va anche detto che la linea di Dallas è davvero impressionante e gli ha sempre concesso tutto il tempo per trovare i ricevitori liberi, nonostante la pressione costante di Griffen e Hunter che hanno tirato fuori un'altra prestazione di grande sostanza. Ma chiedere di coprire ad oltranza in uno contro uno gente come Cooper non è certo facile..

Nel complesso direi che quindi nessuno ha davvero sfigurato tra i CB. Il reparto resta da rivedere, ma ripensandoci a mente fredda ieri ha limitato i danni con i mezzi a disposizione. Grande poi la resistenza opposta dalla difesa tutta sul penultimo drive di Dallas (grandioso ancora Kendricks). Stavolta quando ci siamo dovuti affidare al reparto per salvare la pelle, hanno risposto presente.

Un rimprovero ai CB lo farei invece se si pensa alle occasioni di TO sprecate, novità non di ieri.
Abbiamo ottenuto alla fine l'intercetto con Kearse sull'Hail Mary, ma ci sono state almeno un paio di chiare occasioni non sfruttate. Prima Hughes che ha lasciato cadere quella che sarebbe stata una pick six (ed era mi pare sul 14-0 iniziale, avrebbe indirizzato in maniera decisiva il match), poi Mac nel finale che non ha finalizzato un'opportunità di chiudere la partita evitando il cardiopalma del finale..

Alzi la mano comunque chi non ha trattenuto il fiato sull'ultimo punt di Colquitt.. :lol:
#1126132
La sensazione è che siamo la classica squadra da post season e sconfitta, per mancanza di concorrenti in conference.
Cioè se dietro a 49ers, Packers, Saints e Seahawks ci siam noi, con tutte le enormi lacune, la dice lunga sul livello delle squadre affrontate.

La speranza è che a gennaio, i db che ora stan sprecando poche energie, tirino fuori prestazioni sufficienti.
#1126146
un senso di impotenza difensiva che io non provavo dai tempi di Frazier,sembrava esser tornati indietro di 6 anni ed era il succo del mio ultimo messaggio di stanotte che gia stavo inviando ma poi le giocate difensive di Odenigbo(altri sprazzi di talento dopo domenica scorsa) e Kendricks mi hanno portato a cancellarlo.Sul loro penultimo drive a un certo punto ero preso talmente dallo sconforto che speravo segnassero quanto prima per lasciarci più secondi possibili perché convinto che unica chance per vincerla(o supplementare) era affidarsi a Cousins...per dire quanto stavo disperato :aleee: :aleee:

va anche detto che la loro gestione nel finale ci ha dato una grossa mano...stavano facendoci a fettine coi lanci,ma incredibilmente hanno deciso di correre su secondo e terzo down e questo ha comportato la loro sconfitta,per non parlare di Tavon Austin,sempre sia lodato,che chiama un fair catch senza senso sull'ultimo punt

fondamentalmente d'accordo su tutto tranne un appunto a skol e teo
-vero che chiaramente prima di tutto si voleva fermarele loro corse e ci siamo riusciti alla grande(a proposito Joseph operato al menisco e salterà qualche partita),ma dove la secondaria ha veramente fatto schifo è nelle chiare situazioni di passaggio,e lì arrivavano aiuti anche dai LB,troppi terzi e lunghissimi concessi da quella che 2 anni fa con gli stessi uomini è stata la migliore di SEMPRE in questo aspetto;e qui la colpa è di distrazione e dimenticanza di coverage(oltre che giusti meriti a Prescott)...la partita è girata in quell'aspetto,infatti nei primi 3 drive siamo stati perfetti e loro erano stati poco pericolosi,poi però in successione hanno chiuso due 3rd &12,un 3rd&7,un 3rd & 9,per non parlare delle penalità che hanno allungato la vita dei loro drive
altra cosa non starei tanto a guardare gli scontri diretti con PHILA e DALLAS perché dubito che entrambe entreranno in lizza per la wild card,si giocheranno il titolo divisionale ma per i due posti liberi ulteriori vedo più ai Panthers e le due della West che non vinceranno la division come avversarie dirette e siccome di queste affrontiamo solo Seattle se proprio dovevamo fare 1-1 in ste due trasferte ben venga che abbiamo vinto contro Dallas che conta per il record generale della NFC in cui siamo 6-2 ora
#1126151
Thor ha scritto:Sul loro penultimo drive a un certo punto ero preso talmente dallo sconforto che speravo segnassero quanto prima per lasciarci più secondi possibili perché convinto che unica chance per vincerla(o supplementare) era affidarsi a Cousins...per dire quanto stavo disperato :aleee: :aleee:


Vero, ad un certo punto sembrava ne più ne meno la stessa solita inesorabile sceneggiatura. Mi stavo già figurando l'ultimo tentativo di drive con cui avremmo tentato goffamente di rispondere, con tanto di botched snap, checkdown nel backield per perdita di 8 yards e lancio sbilenco verso Treadwell su 3 & 20 :stralol::

Anche per questo sono rimasto piacevolmente sorpreso dallo stop prodotto dalla difesa, del tutto inaspettato per come il drive di Dallas si stava sviluppando. Verissimo che il coaching staff dei Cowboys ci ha messo tanto del suo con le chiamate nel finale. Zim ha tutti i suoi difetti, ma non lo scambierei mai e poi mai con mr. battimani..

Anche ieri però ennesima gestione sbilenca del cronometro da parte nostra alla fine del primo tempo. Sembra sempre che si vada per improvvisazione, senza idee chiare e che ci si lasci trasportare dalle situazioni invece che cercare di crearsi le occasioni..
Questo è un qualcosa che non si può continuare ad accettare da un HC con 6 anni di esperienza alle spalle.
Zimmer DEVE assolutamente migliorare nell'amministrare questi aspetti, dedicarci più tempo e concentrarsi su questo genere di decisioni.
E' stato detto e prospettato più e più volte, ma che qualcuno lo spinga definitivamente a mollare il ruolo di DC de facto.

A maggior ragione visto che comunque il calo generale di prestazioni della difesa è innegabile, chissà che una ventata di aria fresca nel playcalling non possa dare nuova linfa al reparto. E' passato del tempo, ma in fin dei conti come detto era solo 2 anni fa che si aveva per le mani la #1 defense della Lega, con gli stessi interpreti..
#1126182
Io non so come abbiamo fatto a fare 28 punti o meglio non so come Dallas abbia potuti prenderli. Abbiamo corso 35 volte che sono una enormità e il nostro passing game si è basato unicamente sugli screen per Cook. Rudolph e Smith avranno fatto 9 ricezioni, ma per meno di 50 yards totali. Diggs ha fatto le yards del QUARTO ricevitore dei Cowboys. Treadwell e Johnson sono state delle comparse dimenticabili.

Prescott ha lanciato 400 yards, ma di cosa stiamo parlando? Ha lanciato costantemente su Hughes tutta la sera. Abbiamo avuto tre big plays chiare in mano per chiudere la partita e le abbiamo mandate a donne di facili costumi (INT Hughes, INT Alexander e Sack sul terzo down). Se l'hail mary invece che prenderlo Kearse lo prende uno dei loro apriti cielo ed è stata non dico una giocata 50-50, ma comunque per me un 30% di chance di vincerla su quel lancio l'avevano perchè gli è uscita dalle mani bene.

Il fatto che abbiano corso poco e niente con Elliott è una cosa positiva, ma quando subisci così tanto sul gioco aereo quasi me lo dimentico. La perdita di Jospeh è importante, ma abbiamo 127 NT a roster.... Stephen, J.Johnson e Watts sono NT ed averne quattro a roster nel 2019 è abbastanza ridicolo, ma in queste occasioni ovviamente ti torna molto utile. Chiudo dicendo che Colquitt è un Punter che mi ha già rotto. Dopo la scorsa gara che ha fatto un punt osceno nel momento cruciale si presenta pure ieri con i due ultimi punt ridicoli da 40 yards e l'ultimo è stato veramente osceno, se Austin lo ritorna diventa una ciofeca da 25 yards e taglio automatico. Il prossimo anno bisogna cambiarlo.

Le cifre della nostra secondaria :gazza:
Hughes: 11 of 17 targets, 154 yds, 1 TD
Alexander 4 of 6, 80 yards, 1 TD
Rhodes: 5 of 5, 63 yards
Smith: 3 of 5, 46 yards
Holton Hill: 0 of 2, 0 yards
#1126186
Thor ha scritto:-vero che chiaramente prima di tutto si voleva fermarele loro corse e ci siamo riusciti alla grande(a proposito Joseph operato al menisco e salterà qualche partita),ma dove la secondaria ha veramente fatto schifo è nelle chiare situazioni di passaggio,e lì arrivavano aiuti anche dai LB,troppi terzi e lunghissimi concessi da quella che 2 anni fa con gli stessi uomini è stata la migliore di SEMPRE in questo aspetto;e qui la colpa è di distrazione e dimenticanza di coverage(oltre che giusti meriti a Prescott)...la partita è girata in quell'aspetto,infatti nei primi 3 drive siamo stati perfetti e loro erano stati poco pericolosi,poi però in successione hanno chiuso due 3rd &12,un 3rd&7,un 3rd & 9,per non parlare delle penalità che hanno allungato la vita dei loro drive

Vedi Cri, tu hai ragione sulla questione terzi down, infatti Zimmer alla Tafoya dopo l'half aveva detto due cose: miglior protezione del QB (ma boh, a me pare che la linea sia stata ottima in entrambe le fasi di attacco) e proprio gestione migliore dei terzi down. Il fatto è che al netto della gestione dei terzi, palesemente peggiorata rispetto a due anni fa, ma va bene, a me sembra proprio sbagliato l'approccio in coverage. Non so se hai modo di rivedere le immagini ma in ogni passaggio catturato da Cooper & co. i nostri CB (soprattutto Hughes che come giustamente diceva MY è stato il Rhodes di turno ieri notte) non provavano mai il PBU ma si limitavano a lasciare la catch per poi andare di tackle. E non è che si parla di 3rd down & long dove ovviamente la cosa ha senso, ma si parla di qualsiasi tipo di lanci in qualsiasi posizione del campo. Il mio punto di domanda è: ma se con questo atteggiamento prendi 400 e passa yard e 24 punti da Prescott, degno QB per carità ma non il meglio su piazza, quando dovrai affrontare i Rodgers piuttosto che i Wilson in gare decisive, quanto ti correranno in faccia GB e Seattle?
  • 1
  • 53
  • 54
  • 55
  • 56
  • 57
long long title how many chars? lets see 123 ok more? yes 60

We have created lots of YouTube videos just so you can achieve [...]

Another post test yes yes yes or no, maybe ni? :-/

The best flat phpBB theme around. Period. Fine craftmanship and [...]

Do you need a super MOD? Well here it is. chew on this

All you need is right here. Content tag, SEO, listing, Pizza and spaghetti [...]

Lasagna on me this time ok? I got plenty of cash

this should be fantastic. but what about links,images, bbcodes etc etc? [...]

Swap-in out addons, use only what you really need!