Endzone Magazine Forum

(Beta Version)

Risultati, persone, numeri e fatti della National Football League, il più bel campionato del mondo.

Moderatori: Guechamp, warner75, Moderatori Endzone

Avatar utente
By otter
#1116832
Il Draft 2019 si è chiuso e c'è chi prova, per quanto questo possa valere qualcosa, a tirare le somme per vedere chi si è rinforzato di più.

Ovvio che la cosa non può, per fortuna, avere alcuna oggettività e i reali esiti delle scelte fatte oggi potranno essere letti in modo compiuto soltanto dopo un paio di stagioni ma è anche altrettanto vero che qualche valutazione può essere fatta sin da ora.

In tal senso girando sui siti mi ha colpito l'analisi fatta da Chad Reuter su nfl.com 2019 NFL Draft: Final quick-snap grades for all 32 teams http://www.nfl.com/news/story/0ap300000 ... l-32-teams perché ho trovato le sue valutazioni molto (troppo?) positive per molti (troppi?) team... infatti ben 20 squadre sono state giudicate A o A- e, in particolare, col massimo dei voti sono stati valutati Patriots, Ravens, Colts, Titans, Broncos, Cowboys, Eagles, Bears, Packers, Vikings e Cardinals, e solo 2 come C o C- (Texans e Buccaneers).

Ora non mi interessa entrare nel merito delle singole valutazioni, per le quali non sono informato e competente, ma provo a chiedervi di indicare la squadra che, a vostro giudizio, ha fatto il draft più interessante (non necessariamente in relazione al fatto di diventare una contender ma piuttosto in relazione al miglioramento della propria organizzazione rispetto alla situazione attuale) e che voto date al team (o alle squadre) che seguite.

BEST DRAFT - MIAMI DOLPHINS
Personalmente ho apprezzato la trade di Rosen (anche per i costi assolutamente relativi) e ritengo che, forse, questo potrebbe essere il punto di ripartenza per una franchigia che da troppi anni cerca stabilità in cabina di regia; auguri!

MY TEAM - DETROIT LIONS - grade B?
Il draft ha sostanzialmente affronta tutte le need che non erano già state interessate dalla FA; il TE preso alla ottava assoluta, T. J. Hockenson, non era probabilmente il target principale ma era comunque il migliore del ruolo e servirà certamente in relazione alla sua versatilità (anche come bloccatore).
Restano dei dubbi sulle scelte del secondo giorno che al posto di rivolgersi verso i migliori giocatori disponibili hanno riguardato elementi dati molto più in basso nelle previsioni come la safety Will Harris (round 3, pick 81) e soprattutto il LB Jahlani Tavai (round 2, pick 43) che pare davvero una grande scommessa; al contrario appaiono più solide le scelte del quarto (pick 117) - DE Austin Bryant e soprattutto quinto giro (pick 146) - CB Amani Oruwariye che, secondo alcuni, è la migliore scelta dell'intero draft.
Direi che in queste condizioni è obbligatorio essere fiduciosi... anche perchè questa è una caratteristica essenziale per tifare Silver & Blue.
Valutazione B di fiducia verso l'operato di Bob Quinn.
Avatar utente
By teo's
#1116855
Bella trovata Otter :polsu: , provo anche io a dire la mia..

BEST DRAFT - BUFFALO BILLS
A me è piaciuto tantissimo il Draft dei Buffalo Bills, se devo essere sincero, i quali portano a casa Ed Oliver che era un talento da top3/top5 (personalmente io lo vedo come miglior DT della classe) con la 9a assoluta, portano un talento da top 15/20 come Cody Ford con la 38a assoluta, prendono Dawson Knox con un tardo terzo, uno dei 4-5 migliori prospetti nel ruolo, col 5° giro prendono Vosean Joseph da Florida che secondo me con un buon TC ha ottime possibilità di partire titolare e formare un duo super dinamico a fianco di quell'animale da guerra di Edmunds.. Vero la chiamata di Singletary al terzo giro mi è apparsa un po' un reach, ma francamente lo vedo come un unico e comunque non grave neo in Draft altresì che è stato un steal senza la benché minima soluzione di continuità. E il bello è che quasi sempre hanno saputo amalgamare abilmente BPA e Need, cosa che penso sia il Sacro Graal del Draft. Se sapranno costruirci bene su questo Draft può rappresentare una pietra angolare per il corso targato McDermott.

MY TEAM - MINNESOTA VIKINGS- grade B+
Sono tre anni almeno che peroro la causa dell'OL FIRST! e finalmente siamo stati spettatori di un Draft che ha messo davanti a tutto l'OL e in seconda battuta l'Attacco nella sua interezza. Tocca infatti dobbiamo scendere nientepopodimeno che al 1965 per incappare nell'ultimo Draft in cui Minnesota seleziona 4 uomini di attacco con le prime 4 pick, decisamente un evento da narrare ai posteri :lol: . Mi è piaciuta assai la presa con la nostra 1st pick, una pick solida, chiamata nel giusto range della board, che dovrebbe permetterci di avere due upgrade in uno visto che Elflein potrebbe meglio performare una volta spostato a LG, mentre Bradbury mi sembra atletico oltre la media per il ruolo che deve svolgere così come sia tecnicamente che carismaticamente (caratteristica fondamentale per uno che sta davanti al QB) assolutamente NFL ready. Il secondo giorno lo considero come solido e positivo anche se personalmente non così superlativo. Irv Smith è una scelta che ci stava (credo fosse un po' unanimemente il TE più quotato dopo i due di Iowa) anche se lo vedo un po' undersized e monodimensionale, cioè molto intrigante nella fase offensiva ma poco effettivo nei bloccaggi. Il che comunque non è necessariamente un male visto che noi questo cercavamo, visto che a bloccare abbiamo già Rudolph e Morgan che sono ottimi. La scelta di Mattison a RB pure non mi fa fare salti di gioia ma per tutta una serie di motivi l'ho comunque trovata comprensibile, ragion per cui non la boccio tout-court. Terzo giorno secondo me positivo, perché abbiamo sfruttato la quarta pick, che era poi l'unica che ti avrebbe potuto portare un papabile starter al day 1 in nostro possesso. Samia in un Draft più avaro di talento sarebbe sicuramente andato via almeno un giro prima, noi lo prendiamo quasi a metà 4° e con una trade up irrisoria. Secondo me la miglior pick del nostro Draft per rapporto qualità/prezzo. Lo stesso Cameron Smith a me non dispiace.. E' vero che non è un fulmine di guerra, però da come viene descritto (io non l'ho visionato e quindi parlo tramite la bocca di altri), se è vero come dicono che ha intelligenza e tecnica tattica per me già è una quinto giro ben speso, perché ciò in cui spesso il nostro LB corp ha difettato sono state dormite e missed tackle, e non certo perché i Barr e i Kendricks difettano di atletismo.. Per il resto credo ci sia poco da aggiungere, siamo andati a testa bassa di upside puntando su prospetti atleticamente con base NFL-ready ma tecnicamente tutti da formare. Credo abbia davvero poco senso stare a commentare i 6i e 7i giri, posso solo dire che mi fido dei coach che sicuramente qualche cosa di utile tireranno fuori da tutte queste pick. Se devo fare due nomi che scruterò nel prossimo training camp con attenzione sono comunque quelli dei due sesti giri Armon Watts, DT da Arkansas e Oli Udoh, OT da Elon, che secondo me potrebbero ben figurare e strappare un posto nei 53.
In conclusione, per me un Draft da B+, avevamo un obiettivo su tutti che era quello di rafforzare concretamente la OL e lo abbiamo portato a termine in maniera più che positiva, rafforziamo anche il reparto TE e RB mettendo così Cousins in condizione di rendere al massimo senza più scuse. Mi tengo uno step sotto i pieni voti perché mi è sembrato un pochino alto il secondo in relazione a ciò che il ragazzo da Alabama ha da offrire e perché si poteva forse spendere un po' meglio il terzo giro (ma come già detto non considero ciò una bocciatura), così come perché non riusciamo a chiudere il secondo buco a roster più grande che era quello a 3-tech, ma anche in questo caso non lo vedo come una grave colpa perché bisogna comunque dare atto al FO di avere compreso che l'attacco andava potenziato in maniera consistente e di aver perseguito coerentemente questo obiettivo. Arrivati al terzo giorno a DT non c'era poi molto che potesse rappresentare un rilevante upgrade alla nostra situazione, visto che era stato tutto razziato nei primi due giorni, soprattutto nel primo giro, pertanto dicevo colpe si ma con attenuante. Un Draft comunque che mi ha soddisfatto senza dubbio, probabilmente, sulla carta, il nostro miglior Draft da 3-4 anni a questa parte.
Avatar utente
By Shaka77
#1116919
Secondo me il Draft dei Packers è da B-
1) Gary è stato un "reach" e oltretutto progettano di farlo giocare in "two-point stance", anche in virtù del numero di maglia assegnatogli. Il che si profila come una trovata disastrosa, visto che il meglio dello scarno "tape" di qualità lo ha messo in mostra giocando da interno contro le Guardie avversarie.
2) Per Savage non era probabilmente necessaria la "trade up" ma non abbiamo concesso molto pur salendo di 9 posti, non pochi nel primo giro. E comunque il giocatore ha qualità validissime, in particolare l'abilità nello giocare "man to man" e lo stile di gioco violento e frenetico. Mi ricorda Tyrann Mathieu.
3) Jenkins è una "pick" poco sexy ma che può apportare tanta sostanza sulla prima linea offensiva. Non ruba l'occhio ma il suo mestiere lo sa fare, e come "bonus" ha una apertura di braccia notevole supportata da buon atletismo. Probabile che possa essere sperimentato anche come Tackle d'emergenza, ma come minimo può già giocarsi un posto da titolare come Guardia e comunque fornire eccellente "depth" in più ruoli.
4) Sternberger era un mio pallino pre-Draft, ma mi ero un pò raffreddato dopo i test atletici. E' scarsissimo come bloccatore, ma dalla sua ha una eccellente abilità di "route-runner", la capacità di vincere ricezioni contestate, e sa fare danni anche "after the catch". Sarebbe gradita più dinamicità, ma giocatore nel complesso niente male.
5) Keke non è grosso e deve irrobustirsi per giocare con più forza fisica, ma ha braccia lunghe e qualità atletiche non disprezzabili, ci sta come futuro potenziale sostituto di Daniels.
6) Hollman non era certo tra i CB più apprezzati del Draft, anche perchè ha giocato in una difesa abbastanza disastrosa nel complesso. La taglia non è ideale e di conseguenza soffre nel liberarsi dai blocchi ed è un pessimo placcatore, ma dalla sua ha ottima velocità e atletismo di base.
7) Williams è un "tough runner" abbastanza incisivo fra i "Tackles" ma non troppo dinamico e poco efficiente come ricevitore. Come "change of pace" ci può stare e avevamo bisogno di minimo un corpo in più nel ruolo, ma avrei preferito un RB con caratteristiche totalmente diverse.
8 ) Summers è un altro "freak" atletico la cui produzione non rispecchia il potenziale, ma è un biglietto della lotteria in un reparto in cui avevamo bisogno.
In generale un Draft molto difensivo, con solo Gary come scelta sospetta e in cui tutti i giocatori selezionati rientravano più o meno nello "slot" di chiamata.
E' un Draft che lascia percepire anche due cose : 1) grandissima fiducia in Pettine, affidandogli giocatori grezzi dai mezzi fisici impressionanti; 2) il fatto che la sterilità e le difficoltà offensive degli ultimi anni siano state imputate più al "mismanagement " del Panzone maledetto che a scarsità di talento.


Per quanto mi riguarda il Draft migliore è nettamente e a mani basse quello di Washington.
Miglior QB preso pazientemente alla 15 del primo giro, un super Edge alla 1.26 e un ottimo WR con buonissime mani, velocità e utilità anche negli " special team" come "gunner", e di cui tutti hanno decantato le abilità intellettuali nelle interviste. Questo nei primi due giorni.
Al terzo pure non hanno mancato un colpo inserendo tutta gente piuttosto atletica e tecnicamente valida, a parte un paio di casi, mixando sapientemente attacco e difesa. Due "steal" in particolare sono stati Cole Holcomb e Kelvin Harmon; in generale tutte o quasi "value pick", alcune eccellenti, senza il minimo segno di "reach".

Per me è A+
Avatar utente
By Salvate Aranzulla
#1116945
Salve a tutti! Eccitato dal draft cercavo uno spazio per confrontarmi sulle opinioni

Concordo sull'ottimo draft di bills e redskins, curioso di vedere se vinceranno la scommessa su Bryce Love.
Mi è piaciuta pure molto l'accoppiata Allen - Taylor dei Jaguars.

Ma per me il miglior draft l'hanno fatto i Patriots, alcune scelte possono piacermi di più (Winovich al terzo giro, wow), altre meno (Froholdt, anche se magari ne tireranno fuori qualcosa di utile), ma lo trovo il più completo.
Certo, non mancavano loro le scelte :smt003


Peggiori draft direi Seahawks e Giants.
Avatar utente
By gloric
#1116953
Per quanto riguarda i Packers Shaka ha già detto tutto quello che c'era da dire. Mi limito ad aggiungere due o tre piccole cose:

- Su Gary io sono, se possibile, anche più preoccupato. Non è solo un reach, è proprio una scelta senza senso da un punto di vista tecnico. Se si voleva un vero Edge da 3-4 c'erano ancora on board Burns e Sweat. Ho passato ore a guardare filmati e scouting report sul nostro nuovo #52 (il numero di Clay Matthews!!!) e ancora non ho capito cosa sia. Normalmente se ne parla come di uno strong side DE da 4-3, ma, per quello che posso capire io (che è poco), a me non pare proprio un End. Mi sembra piuttosto un interior DL man, un prospetto dalle capacità atletiche mostruose, un ottimo run defender, una macchina succhia gap, ma non un edge rusher. L'idea di farlo giocare OLB in una 3-4 per me è azzardatissima. D'altra parte, Gary è undersized per giocare interno (3 tech). Il che ci lascia in un dilemma privo di facili soluzioni, situazione tanto irritante quanto facile da evitare quando si sceglie così in alto. Giusto per avere un'idea del ginepraio in cui ci siamo messi:

https://thedraftnetwork.com/articles/5- ... ashan-gary

- Sono veramente contento per Savage, che per me è esattamente quello che ci serviva. Sono invece molto meno convinto su Sternberger. A noi serviva un TE, e quello che abbiamo, al momento, è uno slot receiver sovradimensionato. Ottime mani, ma da qui a giocare davvero la posizione in modo efficace ce ne passa. Si vedrà.

Questo è stato comunque un buon draft, ma parecchio, nella valutazione ex post, dipenderà dal rendimento di Gary. Aspettiamo e speriamo.

Sono per il resto assolutamente d'accordo sugli ottimi draft di Washington e Buffalo. Ammetto però che soprattutto i primi due giorni del draft di Denver mi hanno colpito parecchio. Riuscire a prendere Fant alla 20 con trade down, e uscire dal secondo giro con Risner e Lock per me ha del miracoloso. Erano tutte need, e Lock alla 42 è uno steal. Ho visto mock su mock dare il giocatore ai Broncos con la 10: e il ragazzo ha potenziale, e ha almeno un anno davanti a sé per crescere serenamente dietro Flacco. Se le cose vanno come devono andare, con queste scelte Elway potrebbe aver risolto diversi problemi a Denver.
long long title how many chars? lets see 123 ok more? yes 60

We have created lots of YouTube videos just so you can achieve [...]

Another post test yes yes yes or no, maybe ni? :-/

The best flat phpBB theme around. Period. Fine craftmanship and [...]

Do you need a super MOD? Well here it is. chew on this

All you need is right here. Content tag, SEO, listing, Pizza and spaghetti [...]

Lasagna on me this time ok? I got plenty of cash

this should be fantastic. but what about links,images, bbcodes etc etc? [...]

Swap-in out addons, use only what you really need!