Il forum dedicato alle squadre NFL

Moderatori: Guechamp, warner75, Ricky71, Moderatori Endzone

#1184769
PatsFan ha scritto:
Adesso buffalo, non sono in un buon momento, se dobbiamo batterli forse è più facile ora che nel secondo appuntamento.


La partita non l'ho vista quindi non commento. Su questo sono assolutamente d'accordo, e' arrivata l'ora di battere una squadra buona/forte, avremo Buffalo 2 volte, Miami e i Bengals. Speriamo di fare quel saltino in piu'.
#1184772
Bill Belichick ha scritto:
PatsFan ha scritto:
Adesso buffalo, non sono in un buon momento, se dobbiamo batterli forse è più facile ora che nel secondo appuntamento.


La partita non l'ho vista quindi non commento. Su questo sono assolutamente d'accordo, e' arrivata l'ora di battere una squadra buona/forte, avremo Buffalo 2 volte, Miami e i Bengals. Speriamo di fare quel saltino in piu'.


Potevamo portarcela a casa avessero dato il TD a Henry, anche se va detto che la difesa, come un po' lo scorso anno, contro questi attacchi esplosivi fatica.
Però sono più fiducioso per Buffalo che non mi sembra in formissima anche per la situazione infortuni.
La vittoria coi Jets ti ha tenuti in gioco ma bisogna vincerne almeno una delle restanti della division per andare ai playoff.
#1184798
Max Patriota ha scritto:Ci hanno messo un botto per decidere, alla CBS il TD sembrava buono, chiaro che li è girata la partita, peccato perchè Mac fino al momento stava giocando non bene ma benissimo, e ovviamente HH alla prima doppietta... :smt010


Proprio così anche se la chiamata non è barbina, lui si allunga verso la endzone ma non ha ancora i piedi a terra per cui la ricezione non è completata, Quando arriva a terra effettivamente la palla si muove e probabilmente sbatte sul terreno. A posteriori probabilmente avrebbe dovuto assicurarsi la ricezione per poi eventualmente giocarsi un quarto da mezza yard con una corsa. Ma da qui è semplice.
#1185092
Niente, la solita minestra anche se la difesa questa volta ci ha tenuti in partita fino alla fine del terzo quarto. Ma queste partite non si vincono con un po' di corse, screen e passaggini nel flat, occorre mettere la palla per aria e punti sul tabellone.
Si fa dura, per fortuna abbiamo vinto in qualche modo la sfida coi jets.
#1185097
PatsFan ha scritto:Niente, la solita minestra anche se la difesa questa volta ci ha tenuti in partita fino alla fine del terzo quarto. Ma queste partite non si vincono con un po' di corse, screen e passaggini nel flat, occorre mettere la palla per aria e punti sul tabellone.
Si fa dura, per fortuna abbiamo vinto in qualche modo la sfida coi jets.


Non ce la fa proprio sta squadra, peccato.
#1185105
Bill Belichick ha scritto:
PatsFan ha scritto:Niente, la solita minestra anche se la difesa questa volta ci ha tenuti in partita fino alla fine del terzo quarto. Ma queste partite non si vincono con un po' di corse, screen e passaggini nel flat, occorre mettere la palla per aria e punti sul tabellone.
Si fa dura, per fortuna abbiamo vinto in qualche modo la sfida coi jets.


Non ce la fa proprio sta squadra, peccato.


Purtroppo.
Però questa volta secondo me i media USA sono troppo duri con la difesa, non so se l'hai vista ma siamo rimasti nel match 17-7 fino quasi alla fine del terzo quarto ma ci siamo mangiati un FG fattibile e due 3 & out, la difesa a mio avviso ha fatto il suo nonostante i 24 punti, purtroppo non ce la facciamo proprio a segnare, non mettiamo pressione agli avversari e non teniamo la palla per dare fiato alla difesa. Per vincere questi match bisogna segnare più di 20 punti non si può pensare di tenere questi attacchi a 7-10 punti. E a loro mancava Von Miller. Minnesota ha illuso ma loro giocano coperture più soft enon hanno una gran pass rush.
Adesso due match da vincere poi Cincinnati, Miami e Buffalo, vedo una stagione massimo da 9-8(non che ci voglia un grande veggente), anche perchè la division è tirata Miami e Buffalo spingeranno fino all'ultimo.
#1185112
Quando prendi 2 TD in un quarto è dura difendere la D#... :lol:
Poi quando un QB, che non è un fenomeno come Mac, ha le mani addosso in quasi metà azioni fa fatica, ma ieri la OL è stata anche meglio del solito come protezione, ma disastrosa nelle corse, sul FG da 48y mancato mi astengo, alla fine Folk è tutto l'anno che tira la carretta, e il Razor non è un Dome. :nonno:
#1185116
Max Patriota ha scritto:Quando prendi 2 TD in un quarto è dura difendere la D#... :lol:
Poi quando un QB, che non è un fenomeno come Mac, ha le mani addosso in quasi metà azioni fa fatica, ma ieri la OL è stata anche meglio del solito come protezione, ma disastrosa nelle corse, sul FG da 48y mancato mi astengo, alla fine Folk è tutto l'anno che tira la carretta, e il Razor non è un Dome. :nonno:


Però poi ne hai più preso uno in tre quarti forzando anche un turnover, le occasioni la difesa te le ha date ma in attacco non hai combinato niente tenendo la difesa in campo in continuazione e uno dei due primi TD è stata una fenomenale invenzione di Allen con un passaggio in salto sulla side line assurdo.
La difesa va anche protetta facendo possesso e mettendo pressione all'attacco avversario stando lì nel punteggio.
Se poi pensiamo di tenere attacchi come quello di Buffalo o Kansas city a 3 punti come i Jets dandogli tre quarti d'ora di tempo di possesso perchè l'unica cosa che puoi fare è qualche corsa, screen e passaggini nel flat buona fortuna.
Non si vince più di sola difesa come Tampa o Baltimora vent'anni fa, le regole non lo permettono, basta guardare i vincenti deli ultimi anni. Serve una mentalità rivolta all'attacco, non a caso gli head coach provenienti dal mondo difensivo faticano. Buffalo si è adattata, Miami si è adattata, noi no. Brady ci ha tenuti a galla ma adesso dobbiamo ragionare come gli altri e prendere veri playmaker in attacco.
#1185295
Diciamo che questi tre anni di BB sono la dimostrazione che sono i giocatori a vincere partite e titoli con gli allenatori chiamati al massimo a metterli nelle condizioni per esprimere tutto il loro talento.
Dopo aver provato a defenestrare Brady quando c'era Garoppolo, BB è riuscito a sprecare due stagioni ancora da GOAT di Brady più un'altra in cui è ancora nettamente più forte del Mac Jones di turno.
In cambio, abbiamo avuto una stagione con Cam Newton a lanciare anatre morte perché avevamo il cap pieno da ripulire, un'altra in cui si è investito in modalità Jaguars o Raiders, arrivando a mala pena ai play-off dove si è presa una stesa epica, e quella attuale in cui forse neanche ci si va ai play-off.
Sostanzialmente, non si è seminato nulla e si è una sorta di limbo in cui non sei né una contender né in ricostruzione.
Spero che, alla fine di questa stagione, Kraft gliene chieda conto insieme all'incapacità ventennale di pescare un WR decente tramite draft, ai millemila reach che non hanno mai portato a nulla, senza dimenticare il Super Bowl "regalato" a Philadelphia con una delle prestazioni difensive più oscene mai viste a causa del panchinamento ottuso di Butler, salvo poi richiamarlo a bordo anni dopo.
#1185305
brady4ever ha scritto:Diciamo che questi tre anni di BB sono la dimostrazione che sono i giocatori a vincere partite e titoli con gli allenatori chiamati al massimo a metterli nelle condizioni per esprimere tutto il loro talento.
Dopo aver provato a defenestrare Brady quando c'era Garoppolo, BB è riuscito a sprecare due stagioni ancora da GOAT di Brady più un'altra in cui è ancora nettamente più forte del Mac Jones di turno.
In cambio, abbiamo avuto una stagione con Cam Newton a lanciare anatre morte perché avevamo il cap pieno da ripulire, un'altra in cui si è investito in modalità Jaguars o Raiders, arrivando a mala pena ai play-off dove si è presa una stesa epica, e quella attuale in cui forse neanche ci si va ai play-off.
Sostanzialmente, non si è seminato nulla e si è una sorta di limbo in cui non sei né una contender né in ricostruzione.
Spero che, alla fine di questa stagione, Kraft gliene chieda conto insieme all'incapacità ventennale di pescare un WR decente tramite draft, ai millemila reach che non hanno mai portato a nulla, senza dimenticare il Super Bowl "regalato" a Philadelphia con una delle prestazioni difensive più oscene mai viste a causa del panchinamento ottuso di Butler, salvo poi richiamarlo a bordo anni dopo.


:jo3:

Nothin' left to say...
#1185306
PatsFan ha scritto:
Max Patriota ha scritto:Quando prendi 2 TD in un quarto è dura difendere la D#... :lol:
Poi quando un QB, che non è un fenomeno come Mac, ha le mani addosso in quasi metà azioni fa fatica, ma ieri la OL è stata anche meglio del solito come protezione, ma disastrosa nelle corse, sul FG da 48y mancato mi astengo, alla fine Folk è tutto l'anno che tira la carretta, e il Razor non è un Dome. :nonno:


Però poi ne hai più preso uno in tre quarti forzando anche un turnover, le occasioni la difesa te le ha date ma in attacco non hai combinato niente tenendo la difesa in campo in continuazione e uno dei due primi TD è stata una fenomenale invenzione di Allen con un passaggio in salto sulla side line assurdo.
La difesa va anche protetta facendo possesso e mettendo pressione all'attacco avversario stando lì nel punteggio.
Se poi pensiamo di tenere attacchi come quello di Buffalo o Kansas city a 3 punti come i Jets dandogli tre quarti d'ora di tempo di possesso perchè l'unica cosa che puoi fare è qualche corsa, screen e passaggini nel flat buona fortuna.
Non si vince più di sola difesa come Tampa o Baltimora vent'anni fa, le regole non lo permettono, basta guardare i vincenti deli ultimi anni. Serve una mentalità rivolta all'attacco, non a caso gli head coach provenienti dal mondo difensivo faticano. Buffalo si è adattata, Miami si è adattata, noi no. Brady ci ha tenuti a galla ma adesso dobbiamo ragionare come gli altri e prendere veri playmaker in attacco.


Mi pare chiaro che è da inizio anno che dico che l'Attacco non funziona, l'OL ha dei problemi, Mac non è un fenomeno, non c'è un WR che ti svolti la partita, e la regola del 33 oggi giorno è impensabile, era ovvio che senza TB12 saremmo naufragati, adesso non si vede TERRA, ma dopo 20 anni di dominio cosa aspettarsi. :jo3:
#1185439
DOA ha scritto:Ragazzi mi sapete spiegare perché in alcune foto del caMpo ho visto patricia con una felpa chiara e la bandiera dell'Italia sul braccio sinistro?


Tempo fa (qualche settimana) la NFL ha concesso la possibilità a giocatori e allenatori di ricordare/omaggiare le proprie origini mettendo o la bandierina sul casco (a fianco di quella americana che è obbligatoria) oppure sul vestiario.
Belichick aveva la felpa con la bandiera croata, e Patricia quella con il nostro tricolore.

Sono stati tanti i giocatori e gli allenatori ad aderire all'iniziativa: avevo visto un elenco ed era bello lungo.
Fa parte di quelle iniziative che servono a strizzare l'occhio e promuovere la lega all'estero.
#1185443
Golden Gate Bridge ha scritto:
DOA ha scritto:Ragazzi mi sapete spiegare perché in alcune foto del caMpo ho visto patricia con una felpa chiara e la bandiera dell'Italia sul braccio sinistro?


Tempo fa (qualche settimana) la NFL ha concesso la possibilità a giocatori e allenatori di ricordare/omaggiare le proprie origini mettendo o la bandierina sul casco (a fianco di quella americana che è obbligatoria) oppure sul vestiario.
Belichick aveva la felpa con la bandiera croata, e Patricia quella con il nostro tricolore.

Sono stati tanti i giocatori e gli allenatori ad aderire all'iniziativa: avevo visto un elenco ed era bello lungo.
Fa parte di quelle iniziative che servono a strizzare l'occhio e promuovere la lega all'estero.

avrà esultato ieri sera :stralol:: :stralol:: :stralol:: :stralol::
  • 1
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 11